Articoli
Now Reading
I giochi più attesi del 2020
1

I giochi più attesi del 2020

by Giorgio 'Gixerius' IzzoJanuary 1, 2020

Il 2020 si prospetta come un grande anno per il nostro intrattenimento preferito, ricco di sequel di spessore, nuove IP e nuove console. Andiamo a vedere i titoli più attesi, in arrivo il prossimo anno.

Halo Infinite

In arrivo su PC, Xbox One e sulla nuova console Microsoft Xbox Series X, il sesto capitolo della saga di 343 Industries ha bisogno di poche presentazioni. Al momento sappiamo solo che torneremo a vestire i panni di Master Chief, in un gioco ambientato tre anni dopo le vicende di Guardians. Nel corso dell’anno sarà poi possibile, per un numero ristretto di giocatori, partecipare a delle fasi alpha/beta della modalità multiplayer prima del rilascio ufficiale.

Cyberpunk 2077

La nuova epopea sci-fi, ad opera degli stessi sviluppatori di The Witcher 3, arriverà il 16 aprile 2020 su PC, Xbox One, PS4 e Stadia. In una Night City schiava delle corporazioni che sottomettono la popolazione, vestiremo i panni del protagonista V, un mercenario pronto a combatterle. La nuova IP di CD Projekt RED è un action/gdr con una forte componente shooter ed un’enfasi primaria sui dialoghi e le scelte operate dal protagonista.

Babylon’s Fall

Dalle sapienti menti di Square Enix e Platinum Games, nasce la nuova IP Babylon’s Fall. Annunciato all’E3 2018 e poi sparito per oltre un anno, il gioco si è recentemente fatto rivedere in uno State of Play a dicembre. Al fianco di un gameplay tecnico ed articolato tipico delle produzioni Platinum Games, troveremo una direzione artistica a metà strada tra il misticismo e la fantascienza. Il titolo è in arrivo per PC e PS4, al momento senza una data precisa.

The Last of Us Part II

Uno dei giochi più attesi e che probabilmente finirà tra i candidati per il Gioco dell’Anno 2020 è The Last of Us: Part II. Sequel diretto del primo capitolo, stavolta la trama seguirà maggiormente i passi di Ellie, coprotagonista di Joel in The Last of Us. Non sappiamo altro del titolo se non che arriverà in esclusiva su PS4 il 29 maggio 2020; è lecito aspettarsi una versione remastered che possa accompagnare la nuova console di Sony, la PlayStation 5, nei primi mesi di vita.

No More Heroes 3

Dopo il successo dei primi due capitoli su Wii, Suda 51 sta per pubblicare No More Heroes III su Nintendo Switch. Lo studio Grasshopper Manufacture fu capace di sfruttare al massimo le caratteristiche peculiari della console Nintendo, aggiungendo al tutto il carisma eclettico di Travis Touchdown. Ci si aspetta la stessa cura e schizofrenia creativa tipica del team di sviluppo, che ha inoltre dichiarato l’intenzione di portare i primi due capitoli su Switch.

Resident Evil 3 Remake

A seguito di numeri pazzeschi e del riconoscimento globale dopo il remake di Resident Evil 2 (che gli è valso pure una nomination ai TGA 2019), era solo questione di tempo per un simile lavoro sul terzo capitolo della saga. Dopo svariati rumor è stato finalmente annunciato durante lo State of Play di dicembre, con data di uscita fissata al 3 aprile 2020, al momento per la sola PS4. All’epoca il terzo capitolo fu accolto tiepidamente dal pubblico, che ne ricorda il Nemesis e poco altro, vedremo se Capcom sarà capace di ridare lustro a questo gioco.

Final Fantasy VII Remake

Altro remake atteso dalla quasi totalità dei videogiocatori è Final Fantasy VII. Square Enix rimette mano al gioco più iconico della saga e forse il più amato, rielaborandone aspetto grafico e gameplay al fine donargli un’anima moderna. Le vicende di Cloud Strife verranno suddivise in capitoli, rilasciando il primo episodio il 3 marzo 2020 in esclusiva temporale su PS4.

Tell me Why

Da Dontnod Entertainment, già autrice di Life is Strange e Vampyr, arriverà in estate un titolo molto atteso per PC e Xbox One. Trattasi di Tell Me Why, gioco ad episodi avente come protagonista un personaggio transgender. Gli sviluppatori si avvarranno della consulenza di GLAAD, un’organizzazione di attivismo che promuove la rappresentazione delle persone LGBTQ+ per combattere l’omofobia e le discriminazioni più in generale.

Half Life: Alyx

Non è il terzo capitolo così desiderato dai fan da diventare un meme, ma per la VR arriverà un nuovo gioco della saga Half Life, denominato Alyx. Valve ha mostrato un breve trailer del suo nuovo gioco che sembra voler cambiare gli standard grafici e fisici per quanto riguarda i titoli in VR. Dal primo filmato mostrato il gioco appare interessante, per quanto le aspettative ed il confronto coi precedenti capitoli potrebbero risultare asfissianti. Il gioco è in uscita a marzo 2020 e sarà compatibile con Valve Index, HTC Vive, Oculus Rift, Oculus Quest connesso a PC tramite cavo e Windows Mixed Reality.

Tra i titoli più attesi figura anche Marvel’s Avengers, più per il suo impatto mediatico che videoludico, ma che con il suo multiplayer gratuito e collaborativo potrebbe stabilirsi di diritto tra quei giochi a supporto continuativo come Fortnite, Destiny 2 o Apex Legends.

Altro titolo di spessore ma di cui purtroppo non si nulla è Elden Ring, annunciato per il 2020 ma privo di qualsivoglia trailer o hint sul gameplay. Nato dalla collaborazione tra lo scrittore George R. R. Martin (Game of Thrones) e lo sviluppatore Hidetaka Miyazaki (serie Souls, Bloodborne e Sekiro), è già carico di aspettative che ci auguriamo possano essere soddisfatte.

Dopo gli ultimi video rilasciati, l’hype per Ghost of Tsushima è un po’ calato, complice un reparto tecnico non al pari delle altre produzioni attuali. L’ultima creatura di Sucker Punch resta comunque apprezzabile per lo stile e l’ambientazione di gioco, facendo di questa esclusiva estiva per PS4 uno dei titoli da tenere sott’occhio.

Il 2020 vedrà inoltre arrivare due sequel d’eccezione: trattasi di Hollow Knight: Silksong e Ori and the Will of the Wisps (11 marzo). Sarà inoltre l’anno (a meno di ulteriori rinvii) di Beyond Good & Evil 2, seguito dell’amatissimo primo capitolo uscito oramai 16 anni fa.

La nuova generazione

Sul finire dell’anno avremo finalmente modo di mettere le mani su Xbox Series X e PlayStation 5. Tra i primi titoli che arriveranno sulla next-gen troveremo Hellblade 2: Senua’s Saga, seguito di un gioco apprezzatissimo ed ora esclusiva Microsoft. Probabilmente nello stesso periodo uscirà la nuova IP Godfall, primo gioco rivelato ufficialmente per PS5 e che vedrà la luce anche su PC.

E’ poi da tenere in considerazione il seguito diretto di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, al momento sprovvisto di una data di uscita, che potrebbe rivelarsi una carta vincente per Nintendo nel fronteggiare le due nuove console, destinate ad accaparrarsi l’attenzione dei videogiocatori nelle festività natalizie.

What's your reaction?
Love It
100%
Interested
0%
Meh...
0%
What?
0%
Hate It
0%
Sad
0%
About The Author
gixerius@yahoo.it'
Giorgio 'Gixerius' Izzo
1 Comments

Leave a Response