I Survival Horror da giocare prima dell’arrivo di The Last Of Us Parte 2

Informazioni sul gioco

L’attesa per The Last of Us II è insopportabile? Ci pensiamo noi a consigliarvi qualche bel gioco Survival Horror che vi aiuti ad ingannare l’attesa ed a preparare i nervi per il sequel più atteso dell’anno!

[section label=”Una raccolta a prezzo vantaggioso”]

Una raccolta a prezzo vantaggioso

Dando un’occhiata al Playstation Store ufficiale, con meno di 60 euro è possibile portarsi a casa l’intera saga di Outlast, il gioco che ha rivoluzionato il genere negli ultimi anni. Composta da due capitoli ed un prequel, questa serie alterna fasi di lenta esplorazione a frenetiche corse per scappare dai nemici che, in questo gioco, non possono essere abbattuti in alcun modo ma al massimo rallentati il tempo sufficiente ad allontanarsi. Atmosfere cupe e jumpscare ben piazzati vanno a completare l’opera di un gioco piuttosto ripetitivo ma di sicuro impatto visivo ed emotivo, come dimostrano le oltre 4 milioni di copie vendute negli anni.

[section label=”Un capolavoro di narrativa”]

Un capolavoro di narrativa

Altro gioco che ha fatto dell’atmosfera il suo punto cardine è Until Dawn, una sorta di film interattivo in cui le nostre scelte plasmano la trama e la sopravvivenza dei protagonisti, il tutto condito da quick time event che potranno richiederci di premere furiosamente sui tasti o di rimanere assolutamente fermi col cuore in gola. La trama ben strutturata e la recitazione di alto livello mantengono l’attenzione alta in un gioco ideale da condividere con gli amici sul divano in qualche serata estiva, mettendosi d’accordo sulle scelte da prendere per far sopravvivere i propri beniamini e consegnare all’altromondo tutti gli altri!

[section label=”Due modi diversi di concepire i non morti”]

Due modi diversi di concepire i non morti

Non si può parlare di Survival Horror senza citare uno dei fondatori del genere, la saga di Resident Evil ha saputo spaventare negli ultimi 20 anni più di una generazione di videogiocatori. Nel catalogo Playstation tra remake, spin-off e giochi originali si possono acquistare decine di giochi di alto valore, che sapranno intrattenervi per mesi. Per coloro che non conoscono la saga il consiglio è di buttarsi sul settimo capitolo o sul remake del secondo gioco, i quali hanno saputo svecchiare una formula ormai legnosa ed al tempo stesso riportare l’atmosfera e la tensione su livelli che non si raggiungevano da svariati capitoli. Per un maggiore grado di immersione è possibile giocare a Resident Evil 7 con il Playstation VR, ad oggi è uno dei pochi prodotti che davvero convincono e sembrano pensati a posta per la periferica di realtà virtuale ed è acquistabile in bundle ad un prezzo vantaggioso.

E proprio mentre si susseguono i rumor su un annuncio ormai imminente del terzo capitolo, chiudiamo con i due capitoli di The Evil Within, nati dalla mente di Shinji Mikami (creatore della saga di Resident Evil). Il primo capitolo, uscito prima della rivoluzione in casa Capcom con Resident Evil 7, proponeva come intento quello di riportare il Survival Horror alle sue spaventose origini riducendo le sparatorie onnipresenti in giochi come Resident Evil 5 e 6. Il tentativo andò a buon fine solo in parte, con il gioco che presenta maggiori fasi di combattimento con l’avanzare della trama dopo un inizio veramente ben fatto e ricco di tensione.

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Visualizza Commenti (0)

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top