Sekiro: Shadows Die Twice è il gioco dell’anno, beffato Kojima

Informazioni sul gioco

Come accaduto l’anno scorso, alla fine il titolo favorito a vincere l’ambita statuetta di Miglior Gioco dell’Anno ai The Game Awards 2019 è stato beffato sul finale. Le 80 testate giornalistiche hanno votato Sekiro: Shadows Die Twice come GOTY (che si porta a casa anche il premio di Miglior Action-Adventure), a dispetto di Death Stranding, che si era presentato alla cerimonia con ben 9 nominations. Il titolo From Software ha convinto critica e pubblico presentandosi come un prodotto più completo rispetto al gioco di Kojima, frutto di un’esperienza decennale con i giochi della serie Souls.

Hideo Kojima può comunque consolarsi con il premio di Best Game Direction, che riconosce il suo valore in qualità di “regista” videoludico, e delle statuette per Miglior Colonna Sonora e Miglior Performance (Mads Mikkelsen nel ruolo di Cliff).

Vincitore morale della kermesse è stato Disco Elysium, che si porta a casa 4 premi su 4 nomination, piazzandosi primo per quanto riguarda i trofei ottenuti. Menzione d’onore per Fire Emblem: Three Houses che, oltre al titolo di Miglior Strategico, si porta a casa il Player’s Voice (voto dei fan).

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Visualizza Commenti (0)

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Articoli Correlati


© ISSUE WORDPRESS MAGAZINE, 2019. ALL RIGHTS RESERVED. THE ISSUE IS A REGISTERED TRADEMARK OF FUELTHEMES.

Scroll To Top