Articoli
Now Reading
Gears 5 – 3 buoni motivi per acquistarlo
0

Gears 5 – 3 buoni motivi per acquistarlo

by Antonello SantopaoloSeptember 26, 2019

Annunciato a Giugno 2018 da Rod Fergusson di “The Coalition” (che omette la parte “of war” nel titolo”), il secondo capitolo della nuova trilogia si focalizzerà su Kait Diaz anziché su JD Fenix, il protagonista del titolo precedente. The Coalition promette un gioco innovativo, ma al tempo stesso senza sconvolge i capisaldi che hanno contraddistinto la serie come: il popolare sistema di copertura cover shooter, la ricarica attiva e la roadie run, modalità per consentire lo sprint ai protagonisti, veri e propri marchi di fabbrica della saga. Il nostro articolo vuole offrire a voi lettori diversi spunti di riflessione in merito all’uscita di questo nuovo gioco, che dovrebbe far da ponte per l’ultimo capitolo in uscita sulla futura Xbox Scarlett. In particolare, in questa sede, trattiamo i 3 validi motivi per acquistare Gears 5.

1- Cambio di rotta… finalmente!

Un aspetto che ho sempre reputato negativo di “Gears Of War 4″ è relativo al fatto di non osare e di presentare, da parte della software house ” The Coalition”, un gioco identico alla trilogia precedente (almeno per la campagna single player), riproponendo le stesse modalità di gioco in salsa “next gen” e modificando esclusivamente la veste grafica. Sotto il profilo narrativo il titolo ha funzionato, ma è in tutto il resto che delude profondamente, in quanto il prodotto sembra risalire al 2010 piuttosto che al 2016. Rod Fergusson ha promesso che Gears 5, invece, introducesse delle modalità inedite più in linea con i giochi di questa generazione, senza specificare quali. Tuttavia, dai trailer pubblicati fino ad ora, si evince che Gears 5 abbia una struttura a livelli a “mondo aperto”,la quale permette agli utenti di usare un veicolo per spostarsi(chiamato Skiff una sorta di slitta a vela) tra le lande innevate e sabbiose, un’ effettiva novità per tutti gli amanti della serie.Inoltre, vi è maggiore longevità e variabilità nelle missioni di gioco, il che evidenzia come ora, rispetto al precedente capitolo, il titolo abbia un approccio più open world anziché lineare. Per di più, Rod Fergusson ha dichiarato che la resa visiva sarà più realistica e maggiormente dettagliata.

2- Supporto gratuito

Il team Microsoft è sempre stato piuttosto attento nel creare efficienti rapporti con i propri utenti e, poiché la generazione attuale, in particolare sul fronte Xbox non è stata tra le migliori, ha cercato di recuperare terreno offrendo più servizi e modificando alcune filosofie di mercato. “Gears 5” non fa eccezione: tutte le mappe DLC saranno gratuite e non saranno dunque necessari né Season Pass, né Gear Pack. Inoltre, saranno presenti “loot box”, e tutti i contenuti per personalizzare armi e personaggi saranno disponibili con la valuta in-game chiamata “Iron” (ottenibile giocando per una determinata quantità di tempo). Tuttavia, qualora decideste di sbloccare un personaggio con l’intento di vederlo comparire immediatamente nelle mappe multyplayer, avrete la possibilità di farlo sbloccando i personaggi ed eventuali skin con valuta reale. Rimane ancora un’incognita il supporto gratuito per le modalità orda ed escape.

3- Modalità per tutti i gusti

La serie “Gears Of War” ha sempre garantito una ampia varietà di modalità di gioco per gli appassionati e, sotto questo profilo, “Gears 5” non fa eccezione. Oltretutto, stando alle parole degli sviluppatori, quest’ultimo sarà il “Gears” più completo e lungo di sempre, in quanto oltre alla campagna tradizionale che accontenterà tutti i puristi del single player presenterà una quantità di modalità multiplayer tali da accontentare anche i giocatori più incerti ed esigenti.  Tra le modalità che accompagneranno Gears 5, sicuramente quella più originale sarà “Escape”,che come suggerisce il nome permetterà di fuggire da una mappa piena zeppa di nemici controllati dall’IA. Da segnalare anche la modalità “orda”, svecchiata e rinnovata rispetto al passato, pur mantenendo le basi solide che hanno reso grande questo gioco. In conclusione,vanno citate anche le modalità “Arcade” con elementi hero-shooter ed “Escalation” caratterizzata da forti elementi tattici che premiano le strategie di squadra. Insomma, si tratta di un titolo in grado di accontentare tutti.

What's your reaction?
Love It
100%
Interested
0%
Meh...
0%
What?
0%
Hate It
0%
Sad
0%
About The Author
mail2@gmail.com'
Antonello Santopaolo

Leave a Response