Offerte
Now Reading
Harry Potter: Wizards Unite, Pokémon GO e Ingress, quale scegliere?
0

Harry Potter: Wizards Unite, Pokémon GO e Ingress, quale scegliere?

by GixeriusJuly 9, 2019

Da poco tempo è disponibile Harry Potter: Wizards Unite, gioco mobile creato da Niantic Labs, che permette di vagare per il mondo reale alla ricerca di creature e personaggi magici da riportare a casa. Per aiutarvi a scegliere il gioco in realtà aumentata più adatto a voi, diamo anche un’occhiata a quanto fatto da Niantic con Ingress e Pokémon GO, pubblicati negli ultimi anni.

Ingress, il primo gioco RA di Niantic

Uscito nel 2013, questo primo esperimento di Niantic nel campo della realtà aumentata è ancor oggi molto apprezzato; è stata infatti rilasciata una nuova versione denominata Prime alla fine dell’anno scorso. Ma di cosa tratta questo gioco? La trama si basa su fondamenta fantascientifiche, due fazioni si contendono infatti la Materia Esotica, da raccogliere in giro per il mondo. Si può scegliere se far parte degli Illuminati, contraddistinti dal colore verde che vogliono usare questa risorsa per far progredire l’umanità; oppure allearsi con la Resistenza, identificata dal colore blu e che, impaurita dal potenziale di questa energia, vuole controllarla senza abusarne. Questo gioco è sicuramente adatto a chi cerca una trama più adulta ed un sistema di gioco che richiede del tempo per essere apprezzato in ogni sua componente.

Pokémon GO, il fenomeno globale

Se risiedete da tempo sul pianeta Terra conoscerete sicuramente Pokémon GO, gioco uscito nel 2016 in collaborazione con Game Freak, Nintendo e The Pokémon Company. Basato sul franchise più redditizio della storia, questo gioco ha dimostrato ancora una volta quanto i mostriciattoli tascabili siano in grado di attirare l’attenzione. Uscito con poche funzioni al lancio, è ora possibile sfidare le palestre in compagnia di amici e catturare Pokémon dalla prima alla quarta generazione. Questo titolo è ideale per chi cerca un gioco mordi e fuggi o da sfruttare insieme agli amici per pomeriggi spensierati.

Harry Potter: Wizards Unite, l’ultimo arrivato

Per tutti i fan del maghetto più famoso al mondo è tempo di lanciarsi nell’esplorazione del mondo reale, grazie a Harry Potter: Wizards Unite. Consigliato a chi ha apprezzato le precedenti produzioni di Niantic, il gioco risulta meno immediato di Pokémon GO, dove anche un non-fan della saga poteva godere dell’immediatezza del prodotto. La trama si svolge in seguito alla saga principale, il patto di segretezza tra il mondo dei maghi e quello babbano è stato infranto e innumerevoli creature magiche hanno invaso le città. Starà a noi sfruttare incantesimi per liberare queste creature, rimuovere vari ostacoli e riportare la situazione alla normalità. Gli sviluppatori hanno promesso una trama in evoluzione, quindi col tempo riceveremo nuovi indizi sull’identità del possibile criminale che ha messo in pericolo la sicurezza di tutti. Con la classica formula del free-to-play sarà possibile godere del gioco in ogni suo aspetto sebbene la possibilità di acquistare con soldi reali, energia e strumenti extra, renderà più semplice la vita ad alcuni giocatori. Al fianco di raid affrontabili in massimo 5 giocatori, avremo la possibilità di frequentare locande per ricaricare la propria energia o serre dove farmare oggetti utili all’avventura. Per valutare complessivamente il prodotto sarà necessario attendere un po’ di tempo e gli aggiornamenti che verranno apportati, ma consigliamo comunque il titolo ai fan del maghetto in cerca di qualcosa di nuovo e a tutti coloro che trovano piacevole esplorare la propria città grazie alla realtà aumentata.

 

What's your reaction?
Love It
100%
Interested
0%
Meh...
0%
What?
0%
Hate It
0%
Sad
0%
About The Author
giro0200@hotmail.it'
Gixerius

Leave a Response