Articoli
Now Reading
L’Opening Night Live della Gamescom 2020
0

L’Opening Night Live della Gamescom 2020

È arrivata la Gamescom 2020 e ha portato con se l’Opening Night Live, carico di video e novità videoludiche in arrivo nei prossimi mesi. Vediamo insieme quali sono stati gli annunci più importanti durante le due ore di show presentato da Geoff Keighley.

Il Doom Slayer di DOOM Eternal è pronto a tornare grazie a id Software nella prima espansione dello sparatutto in prima persona. In questo DOOM Eternal: The Ancient Gods Part One ci troveremo ad affrontare nuovi pericoli nel frenetico FPS di Bethesda, e sarà solo la prima parte delle espansioni legate al gioco originale. L’arrivo è previsto per il 20 ottobre.

Se apprezzate le atmosfere di DOOM, potreste apprezzare anche Quantum Error, altro FPS dalle tinte fortemente horror in arrivo su PlayStation 5 e PC fra fine 2020 e inizio 2021, creato da Teamkill Media.

Invece, per quel che riguarda le espansioni, ha trovato spazio durante l’Opening Night Live anche Destiny 2: Beyond Light, espansione dello sparatutto online nato da Bungie e che va a introdurre varie novità sul fronte delle classi e delle novità al gameplay.

Altro video che vi segnaliamo dall’Opening Night Live è quello relativo Call of Duty: Black Ops Cold War. Come già sapevamo e come vediamo da questo filmato, nel nuovo capitolo della serie di sparatutto di Activision saremo catapultati negli anni ’80, fra complotti internazionali, il presidente statunitense Reagan e la Guerra Fredda del titolo. Il gioco uscirà il prossimo 13 novembre.

Da Bandai Namco Entertainment segnaliamo Unknown 9 Awakening, in sviluppo presso Reflector Entertainment e dedicato a una bambina che scopre di avere abilità sovrannaturali. Se non volete attenderne l’uscita (su PC e console di nuova generazione), potete dedicarvi ai romanzi già usciti e ambientati nello stesso universo narrativo.

Se invece preferite i giochi di ruolo, magari votati all’azione, è stato nuovamente il JRPG sempre di Bandai Namco Scarlet Nexus, con un mondo in cui le mutazioni e i poteri sovrumani dominano l’esistenza dei suoi abitanti.

Anche questo nato dalla direzione di Bandai Namco, Little Nightmares II è l’oscuro sequel del già cupo platform sviluppato dai Tarsier Studios. A partire dall’11 febbraio 2021, quando arriverà sulle piattaforme di gioco attuali, Little Nightmares II sbarcherà poi anche su PS5 e Xbox Serie X.

Non un trailer, ma bensì un dietro le quinte è quello che invece ci è stato riservato per quel che riguarda Dragon Age 4, prossimo capitolo dell’omonima e apprezzata di serie di videogiochi di ruolo fantasy. Nel video si alternano bozzetti, artwork e altro ancora, narrati dal team di sviluppo in forze alla Bioware, attualmente al lavoro sul videogame.

Se siete fan di World of Warcraft, segnatevi la data: il 27 ottobre uscirà infatti la nuova espansione del famosissimo e longevo MMORPG della Blizzard Entertainment. Per l’occasione è stato mostrato anche un cortometraggio che va ad approfondire personaggi e vicende dell’universo di WoW.

Varie sono state le novità sul fronte Guerre Stellari, a partire dal gameplay della campagna single-player di Star Wars: Squadrons che trovate qua sopra. Nel titolo di EA ci troveremo a interpretare piloti della Repubblica e dell’opposta fazione imperiale, subito dopo la caduta dell’Impero Galattico. Il gioco, che arriverà il 2 ottobre, supporterà la realtà virtuale.

Durante la serie di presentazioni, sono stati mostrati anche LEGO Star Wars: The Skywalker Saga, che ripercorre l’intera serie cinematografica ma in salsa LEGO, e The Sims 4: Star Wars Journey to Batuu, espansione a tema per The Sims 4.

Il 25 settembre uscirà Mafia: Definitive Edition, rifacimento dell’omonimo open world a tema malavitoso, distribuito da 2K Games e sviluppato da Hangar 13, e per ricordarcelo ci è stato mostrato questo trailer che ci porta subito nel mood del videogioco.

Annapurna Interactive ci porta invece nel particolarissimo Twelve Minutes, in arrivo prossimamente su Steam e le console Microsoft. Con uno stile particolare e un loop temporale, Twelve Minutes porta con sé anche un cast di altissimo livello: Daisy Ridley, James McAvoy e Willem Dafoe.

Un graditissimo ritorno è Age of Empires III: Definitive Edition, che riprende il titolo originale tirandolo a lucido per i dispositivi attuali (Xbox One e PC). L’opera di Tantalus Media e Forgotten Empires sarà disponibile a partire dal 15 ottobre.

In tema di gestionali, è stato annunciato anche l’arrivo di Jurassic World Evolution: Complete Edition, comprensiva dunque di tutte le espansioni, su Nintendo Switch.

Altro piccolo pezzo forte della serata dell’Opening Night Live è stato un primo sguardo alla Season 2 del recente e già giocatissimo Fall Guys: Ultimate Knockout. In questa seconda stagione del divertente gioco creato da Mediatonic e Devolver Digital il tema sarà il Medioevo: dunque skin create ad hoc (cavalieri, draghi e quant’altro) e nuovi design per le mappe. Oltre a questi, arriveranno pure nuovi minigiochi ad arricchire il videogame.

Con il video qua sopra è stato mostrato un gameplay esteso per il prossimo Ratchet & Clank: Rift Apart, platform a tema fantascientifico appartenente all’omonima saga di Insomniac Games in arrivo prossimamente su PlayStation 5 (al momento senza una data precisa).

Oltre ai precedenti, sono comunque state molte le cose mostrate durante l’Opening Night Live. Sebbene infatti non vi sia stato molto da vedere, Lou Studdert di Toys for Bob ha parlato di alcune meccaniche ed elementi che troveremo nel prossimo Crash Bandicoot 4: It’s About Time. Ci saranno infatti puzzle e sfide assai complicate, nei livelli chiamati Flashback Tapes, pensati apposta per i fan della saga e i gamer completisti.

Grazie a Headup Games invece uscirà entro fine 2020 Bridge Constructor: The Walking Dead, che unirà la nostra volontà di costruire ponti con il mondo post-apocalittico dell’omonima serie dedicata agli zombie.

Con la partecipazione dell’attore Christopher Lloyd (il Doc. Emmett Brown di Ritorno al Futuro), è stato mostrato un video dedicato al folle Surgeon Simulator 2 dei Bossa Studios, già disponibile sull’Epic Games Store e con la presenza in questo secondo capitolo della modalità cooperativa.

Nell’arco della serata ha trovato spazio anche Teardown dei Tuxedo Labs, videogame particolare in voxel art, che mostra come proprio punto di forza la distruttibilità vastissima del mondo di gioco.

Se invece preferite i giochi di corse, durante l’Opening Night Live è stato mostrato Dirt 5 – Playgrounds, che ci mostra alcune componenti delle modalità single-player e multiplayer del gioco in arrivo il 16 ottobre grazie a Codemasters, fra le quali troviamo anche l’editor delle mappe.

What's your reaction?
Love It
67%
Interested
33%
Meh...
0%
What?
0%
Hate It
0%
Sad
0%

Leave a Response