UFL: il reveal trailer del nuovo gioco calcistico!

UFL

Per anni e anni la scena dei videogiochi calcistici ha visto come unici sfidanti FIFA e PES, ma adesso, con UFL di Strikerz, le cose potrebbero cambiare. Lo abbiamo intravisto nei mesi scorsi, ma senza troppi dettagli. Con la presentazione avvenuta di recente e annesso trailer, però, finalmente ne sappiamo di più.

Le informazioni di cui veniamo a conoscenza grazie al reveal e al trailer sono parecchie. Vediamole una a una. Intanto, in primis, il titolo sarà free to play, pertanto non sarà necessario acquistare il gioco per poterne provare le funzionalità.
Se invece ci spostiamo sulla potenziale data di uscita, parliamo appunto di potenziale dato che sappiamo unicamente che arriverà nel 2022. Non è dato avere specifiche più precise, ma come ci informano gli sviluppatori al termine del trailer, UFL uscirà quando sarà pronto. Fra l’altro, in questa espressione potremmo pure ravvisare una frecciatina alla concorrenza, ripensando alle condizioni in cui è stato rilasciato eFootball (l’erede free to play di PES).
In aggiunta, sappiamo che i lavori di sviluppo sono comunque alle battute finali. Dopodiché il calcistico sbarcherà su Xbox One, Xbox Series X/S, PlayStation 4 e PlayStation 5.

Come abbiamo intravisto e come viene mostrato nell’immagine di copertina, come calciatore sponsor è stato scelto niente di meno che Cristiano Ronaldo.
Più in generale, sia nel trailer che nel video reveal, viene mostrata l’attenzione riposta nella creazione delle sembianze e dei movimenti dei molti atleti. Si va dalle sessioni di motion capture allo sfruttamento dell’Unreal Engine.

Oltre a Ronaldo, nel trailer troviamo altri giocatori che hanno scelto di prestare il proprio volto a UFL. Fra questi ci sono Lukaku e De Bruyne.
A livello di squadre, invece, Strikerz ha stretto rapporti con molteplici club. Tra questi annoveriamo West Ham United, Rangers, Celtic, Monaco e Bayer Leverkusen.

Modalità di gioco e gameplay

Al suo interno, il videogame di Strikerz conterrà diverse modalità, sia offline che online. Offline, oltre a partite in solitaria, ci saranno anche sfide 2 vs 2 e 3 vs 3.
Sicuramente però gli sviluppatori hanno speso tutti i loro sforzi per l’esperienza online. Come più volte ribadito da Strikerz, UFL mira a essere un gioco che sia “fair to play” e non solo free to play. Per far questo, la serie di partite e sfide online saranno suddivise in divisioni, in cui potremo essere ammessi o potremo retrocederne in base alle nostre performance nelle partite precedenti. Al termine delle molte stagioni che costelleranno l’anno, verrà premiato un unico campione del titolo.

Fra l’altro, l’ingresso nella divisione più elevata, la Premier Division, consentirà pure la possibile ammissione a competizioni professionistiche.
Non mancheranno poi pure classifiche a squadre, un po’ come già proposto dalla concorrenza per poter giocare online assieme ai propri amici.

Come nucleo dell’esperienza videoludica, avremo ovviamente la creazione della nostra squadra personalizzata, così da sfruttarla in game online.
Nella creazione del team, avremo a nostra disposizione 5.000 giocatori realmente esistenti, ciascuno con proprie caratteristiche fisiche e dettagli atletici. Inoltre la squadra sarà personalizzabile in tutto e per tutto anche da un punto di vista estetico, dunque loghi, colori della maglia, ecc. Ovviamente non mancherà la gestione tattica, con formazione, modalità di attacco e difesa e via dicendo.

UFL baserà il suo gameplay sulla semplice serie del più giochi, più hai possibilità di vincere, più puoi migliorare la tua squadra. Infatti grazie alle vittorie potremo aumentare le caratteristiche dei nostri calciatori, oppure acquistarne di nuovi.

Per quanto il gioco sarà appunto free to play, già sappiamo che sarà compreso nel videogame anche un Team Pass, similmente a quanto già conosciamo bene, fra Season Pass e Battle Pass vari.
Inoltre non è chiaro quanti degli elementi aggiuntivi, come lo stadio della nostra squadra, le divise, ecc., saranno sbloccabili tramite progressione gratuita, oppure saranno attivabili unicamente utilizzando denaro reale.

FONTE: Youtube

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved