Gli annunci dal primo appuntamento della BlizzCon 2021!

BlizzCon

È finalmente iniziata la BlizzCon 2021, la convention di Blizzard Entertainment che per l’occasione è nota anche come BlizzConline, vista la sua natura interamente telematica (a causa del coronavirus).
Mentre siamo già in attesa di scoprire quali saranno i reveal dal secondo appuntamento, qui di seguito trovate gli annunci della prima serata.

Blizzard Arcade Collection

Partiamo con la nostalgia per gli arcade e le sale giochi con la Blizzard Arcade Collection.
Questa collection ci porta ben tre giochi classici della Blizzard: il platform fantasy The Lost Vikings, il gioco di corse Rock’n’Roll Racing e un altro platform, il fantascientifico Blackthorne.
Oltre alla versione classica, questi tre giochi presentano molteplici aggiunte rispetto al gioco originale, come il salvataggio in qualunque momento, filtri grafici, la possibilità di riavvolgere il tempo di 10 secondi e altre ancora.
Il gioco è già disponibile per tutte le piattaforme e su Battle.net al costo di 19,99 euro.

World of Warcraft Classic: Burning Crusade

Se pensiamo a Blizzard, molti di noi pensano automaticamente all’MMORPG fantasy World of Warcraft.
E infatti durante la BlizzCon ha trovato spazio proprio World of Warcraft Classic: Burning Crusade. Questa è un’espansione online della versione che ha riportato in auge il gioco originale, com’era ormai anni fa al momento della sua uscita.
Come fu all’epoca, anche adesso questa prima versione di World of Warcraft godrà di varie espansioni, come appunto Burning Crusade. In particolare, quest’aggiunta consentirà ai giocatori del gioco di ruolo online di imbarcarsi in una nuova avventura oltre il Portale Oscuro, fino alle terre degli orchi.
L’espansione arriverà nel corso del 2021 e sarà disponibile senza costi aggiuntivi per chi è già abbonato a World of Warcraft.

World of Warcraft Shadowlands: Chains of Domination

Sempre a proposito di WoW, è stato rilasciato il trailer ufficiale anche di World of Warcraft Shadowlands: Chains of Domination.
Questa è la prima corposa serie di nuovi contenuti per WoW Shadowlands, graditissima e apprezzata espansione del World of Warcraft originale.
Fra volti vecchi e nuovi, il destino di Azeroth è di nuovo in bilico e toccherà ai giocatori di tutto il mondo intervenire e deciderne il fato.
Al momento non è ancora stata rivelata una data di uscita.

Hearthstone: Forged in the Barrens

Durante la BlizzCon 2021 ha trovato spazio anche Hearthstone: Forged in the Barrens (in italiano Forgiati nelle Savane), nuova espansione del gioco di carte online Hearthstone, ispirato al mondo di WoW.
Le Savane sono un territorio difficile da affrontare e pieno di pericoli, in cui è facile incontrare avventurieri e creature feroci.

Oltre a Forged in the Barrens, è stata annunciata anche la nuova modalità Mercenari. In stile roguelike, comprenderà gruppi di personaggi direttamente dal mondo del capostipite World of Warcraft che dovranno affrontare mostri e nemici in molteplici mappe. Sarà presente anche una componente PVP.

Diablo IV

La prima serata della BlizzCon è stato anche il momento per tornare a vedere Diablo IV, con un intero trailer dedicato alla nuova classe Rogue (in italiano Tagliagole), tipologia di personaggi specializzati in attacchi rapidi e furtivi, muovendosi fra le ombre e alle spalle dei nemici.
Dunque il Tagliagole va ad aggiungersi al Barbaro, al Druido e l’Incantatore, le classi che potremo scegliere per affrontare il nostro viaggio infernale nel prossimo capitolo della serie.
Nuovo capitolo di cui vi ricordiamo che sarà a mondo aperto con specifiche aree (Fields of Hatred) dedicate al PVE e al PVP.

Diablo II: Resurrected

A proposito di Diablo, non è passato in sordina il ritorno in grande stile del secondo capitolo della saga con Diablo II: Resurrected, che arriverà nel 2021 su PC e console.
Pensato per attrarre nel franchise le nuove generazioni di giocatori, questo ritorno di Diablo II sarà sicuramente apprezzato dai fan di lungo corso della serie, ben felici di immergersi nuovamente nelle mefistofeliche e demoniache atmosfere dell’opera di Blizzard.
Diablo II: Resurrected ha la forma di una remastered, che consentirà a chi vorrà di switchare alla veste grafica originale, per dare un tocco classico al gioco.
Inoltre sarò presente il cross-save fra le varie piattaforme. Per chi lo desiderasse, è possibile iscriversi a un’alpha di prova.

In attesa della seconda serata della BlizzCon 2021, vi ricordiamo che è uscita anche qualche informazione in merito a Diablo Immortal, versione mobile della saga e ambientata fra il secondo e terzo episodio della serie principale.
Non c’è molto da dire, se non che il livello massimo raggiungibile sarà il 60, che ci sarà un sistema di taglie e una nuova classe rispetto a quelle viste nei mesi scorsi. Inoltre gli sviluppatori hanno promesso un endgame spettacolare. Staremo a vedere nei prossimi mesi.

Intanto, per ingannare l’attesa della seconda serata della BlizzCon, vi lasciamo con i Metallica e la loro esibizione live durante l’evento.

FONTE: YouTube

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Visualizza Commenti (0)

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Articoli Correlati


© ISSUE WORDPRESS MAGAZINE, 2019. ALL RIGHTS RESERVED. THE ISSUE IS A REGISTERED TRADEMARK OF FUELTHEMES.

Scroll To Top