OlliOlliWorld: Void Riders, uno skate spaziale

OlliOlliWorld
Informazioni sul gioco

Dopo qualche mese dal suo lancio ufficiale, è giunto il momento di riavviare OlliOlliWorld e di mettere nuovamente i piedi sulla tavola da skate. Il 15 giugno è uscito ufficialmente VOID Riders, nuova espansione del videogioco a piattaforme sviluppato da Roll7 ed edito da Private Division. Il DLC in questione, che sblocca nuovi livelli e tanti nuovi oggetti cosmetici, ci riconduce a Radlandia per una breve e colorata avventura aliena. Degli extraterrestri atterrano sulla terra, provenienti da un luogo sconosciuto chiamato VOID. Sono capitanati dallo spaventoso Nebulord e stanno cercando sul pianeta elementi da razziare, con l’intento di recuperare un ottimo bottino per onorare il loro capo supremo. “Ave a Nebulord” esclamano continuamente i simpatici alieni, le nostre abilità con lo skate ci salveranno dalle loro grinfie?

Prima di lanciarci in questa breve recensione, ricordiamo che OlliOlli World: VOID Riders è disponibile su tutte le piattaforme al prezzo di €9,99 ma richiede il possesso del gioco base per essere avviato. OlliOlliWorld è acquistabile su Nintendo Switch, PlayStation 4, PlayStation 5, XboxSeries X|S, XboxOne e PC tramite Steam al prezzo di €29,99. Se siete curiosi riguardo al gioco, vi invitiamo a leggere la nostra recensione scritta da Giorgio Izzo.

Nuovi livelli

OlliOlli World è l’ultima iterazione della serie platform di OlliOlli, una saga che ha avuto un’incredibile evoluzione sia tecnica che artistica. Per gli appassionati della skate culture, OlliOlliWorld rappresenta un un’opera molto importante, perché sovverte una narrazione della cultura dello skate ormai stantia e vittima della “bro culture”, introducendo, invece, una rappresentazione innovativa e più rispettosa. A questa rappresentazione più inclusiva e accurata, si aggiungono meccaniche di gioco mature e rifinite nel corso delle iterazioni. Possiamo descriverlo senza problemi come un gameplay fluido e veloce, semplice da imparare ma difficile da padroneggiare.

Raggi traenti e varietà dei livelli

Oltre ad un gameplay semplice da decifrare, c’è una incredibile commistione con il design dei livelli, unici per tema ed incredibilmente sfaccettati nella costruzione. Il nuovo DLC aggiunge, infatti, una serie di nuovi livelli, ciascuno con le proprie peculiarità. Il tema alieno, peraltro rappresentato sempre con uno stile comico come tutto il mondo di Radlandia, ha permesso agli sviluppatori di introdurre nei livelli dei nuovi elementi di contesto. Non appena cominciato il primo tracciato è possibile notare la presenza dei tipici raggi traenti presenti nelle rappresentazioni delle astronavi aliene nel cinema, che restituiscono un po’ la sensazione da incontri ravvicinati del terzo tipo.

Questi raggi ragionano con una fisica completamente differente dal resto dell’ambiente e chiedono al giocatore attenzione nell’approccio al livello e di comprenderne bene il funzionamento per poter concludere i tracciati in serenità e con ottimi punteggi. Sono inoltre presenti elementi ambientali su cui fare i propri trick che diventano visibili poco prima di atterrarci sopra, come le ringhiere dei grind che compaiono all’improvviso oppure cartelli che cascano all’ultimo secondo. Una scelta che mette ulteriore pepe ad un gameplay già di per sé frenetico e che inserisce un po’ d’imprevedibilità in più.

Un’altra particolarità del pacchetto espansivo è la presenza di minigiochi con obiettivi alternativi, già presenti nel gioco base in formule leggermente differenti. Ad esempio è disponibile una sfida in cui collezionare mucche che stanno venendo risucchiate dalle astronavi aliene e tutto il livello è basato su quello, con alcuni dialoghi iniziali per dare continuità al simpatico storytelling che caratterizza ed impreziosisce il gameplay di OlliOlliWorld.

OlliOlliWorld
Sembra tutto perduto e invece possiamo usare i raggi traenti a nostro vantaggio

Molto bene, ma si può fare di più

Questo primo pacchetto espansivo targato OlliOlliWorld è ottimo per chi stava cercando nuovi livelli e nuove sfide, o anche di una semplice scusa per riavviare il gioco. Il flow creato da Roll7 nel gameplay favorisce già la rigiocabilità di tutti i livelli base del gioco, sprondando i giocatori a mettersi costantemente alla prova per completare i tracciati con punteggio sempre più alto e per superare tutte le sfide opzionali. Ricevere qualcosa di nuovo è sicuramente molto stimolante e regala nuovi momenti di genuino intrattenimento. Sfortunatamente non stiamo parlando di tante ore di gioco aggiuntive.

Per chi padroneggia già il gameplay si parla di poco più di un’ora di contenuti con VOID Riders e molti dei problemi già presenti nel gioco base non sono stati prontamente risolti dalla software house. Mancano ancora le più basilari impostazioni di accessibilità, con la frenesia insita nel gameplay potrebbero essere un’aggiunta utile per permettere ad un bacino di pubblico più ampio di poter godere della bellezza stilistica e ludica del gioco.

Non si può quindi ridimensionare l’HUD, avviare modalità per daltonici, modificare il font di lettura e altro ancora; tutte impostazioni presenti di base in moltissime produzioni e che vengono incontro alle necessità degli individui.

OlliOlliWorld
Eravamo presi da un dialogo in caps lock con gli alieni del VOID

Conclusione

VOID Riders si attesta, quindi, su un ottimo livello e soddisfa appieno le aspettative. Tirando le somme, Roll7 ha pubblicato contenuto grazioso e adrenalinico, con nuovi stimolanti livelli e personalizzazione. Si sta parlando di un’espansione di grande qualità e che da un grande valore aggiunto al gioco base. Se i prossimi contenuti fossero sul medesimo livello sarebbe un notevole pregio.

Unico dispiacere per la continua mancanza delle opzioni di accessibilità, che rendono il gioco ancora non fruibile con serenità da tutti i giocatori. Speriamo in prossime espansioni più durature e altrettanto folli, fiduciosi della qualità produttiva e artistica sempre portata dalla software house britannica.

Rimaniamo, quindi, in attesa di altri contenuti dedicati al gioco di skate più frenetico uscito in questi anni ed è importante prestare attenzione anche a Rollerdrome, nuovo videogioco di Roll7 in uscita questo agosto e annunciato ufficialmente allo State of Play.

Facebook Comments
OlliOlliWorld
0
Amazing
85100
Pros

Nuovi incredibili livelli

Nuovi oggetti per personalizzare il proprio personaggio

Storia comica e personaggi iconici

Cons

Mancano ancora le opzioni di accessibilità

Si parla di poco più di un'ora di gameplay aggiuntivo

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved