Tutte le novità di Call of Duty: Vanguard Zombies!

Call of Duty Vanguard Zombies

A breve, per la precisione il 5 novembre, uscirà il nuovo CoD, e anche in questo sarà presente la modalità speciale a tema non morti, Call of Duty: Vanguard Zombies.
In occasione del reveal della modalità zombie del gioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision, sono stati diffusi un trailer e un video di approfondimento. Assieme a questi, sul sito ufficiale trovate anche un ulteriore comunicato che entra nel dettaglio. E, inoltre, è presente anche un Q&A con Treyarch, studio che ha sviluppato in gran parte la modalità cooperativa Zombies.
Di seguito vi lasciamo al trailer, al video e alle parti salienti pubblicate da Activision.

Tutte le info su Vanguard Zombies

Stalingrado, 1944. Le fosse comuni dei soldati caduti si animano quando la magia dell’Etere Oscuro anima gli arti dei morti. Questo è Call of Duty: Vanguard Zombies […].

La modalità cooperativa a quattro giocatori continua ed espande la storia dell’Etere Oscuro già vista in Call of Duty: Black Ops Cold War. Ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale nelle rovine di Stalingrado, questa nuova incarnazione di Zombies porta i giocatori nei più bui recessi dell’occulto, dove i mortali stringono legami con le entità dell’Etere Oscuro per raggiungere un incredibile potere… ma a quale costo?

La trama di Zombies

Tutto è iniziato con l’apertura del portale dell’Etere Oscuro al Projekt Endstation. Dopo che l’esperimento nazista fallisce in maniera catastrofica e crea un buco fra le dimensioni, gli effetti si spargono ovunque […].
Le nostre Forze Speciali sono bloccate nei resti innevati di Stalingrado, senza rinforzi né mezzi di comunicazione, trattenuti dall’oscura magia di Kortifex l’Immortale […], una delle cinque entità dell’Etere Oscuro […].
Le altre quattro, Saraxis l’Oscura, Norticus il Conquistatore, Inviktor il Distruttore e Bellekar l’Arcanista, sono in rivolta contro Kortifex.

Der Anfang” (“L’inizio“) presenta queste entità tramite i loro manufatti, che sono stati depredati dall’antagonista Oberführer Wolfram Von List. Questo ufficiale era al comando del battaglione Die Wahrheit, alla ricerca di antichità mistiche per riportare il favore della guerra dalla parte dei nazisti.

Von List, ora connesso a Kortifex, ha ottenuto il potere di rianimare i morti […].
I nostri agenti hanno un unica e flebile speranza nell’aiuto da fonti inaspettate. Il professor Gabriel Krafft, demonologo costretto da Von List a scoprire i cinque manufatti, ha mandato la prima richiesta di soccorso che ha lasciato i nostri agenti bloccati in questo posto. Con la sua guida e grazie alle quattro entità opposte a Kortifex L’immortale, che possono donarvi nuovi poteri speciali, potrebbe esserci qualche modo per rompere l’incantesimo ed evitare che l’orda di non morti invada l’Europa.

Il setting e le novità

Di nuovo durante la Seconda Guerra Mondiale, Zombies torna alle sue radici, quando iniziò tutto con Call of Duty Zombies. In questo nuovo capitolo, Treyarch Studios ha utilizzato la meravigliosa tecnologia di Vanguard per immergere i giocatori in un nuovo e brutale ambiente che sarà perfetto per i fan di vecchia data e i nuovi giocatori.

[…] Tra gli obiettivi, esplora la base in continua espansione di Stalingrado per accedere ad upgrade classici come i Perk, i miglioramenti per le armi e la Pack-a-Punch […].
Der Anfang” introduce anche nuovi upgrade per l’esperienza Zombies, come il potente Altare dei Patti.

Offri il nuovo loot Cuore Sacrificale all’Altare dei Patti per scegliere da una varietà di upgrade randomici ogni volta che torni da un obiettivo. Per esempio c’è il Folletto delle Munizioni (per ricaricare le armi non equipaggiate nel corso del tempo), lo Squagliacervelli (per trasformare gli zombie in alleati), la Presenza Nefasta (per mantenere obiettivi e strettoie) […].

La randomizzazione di questi upgrade offre un qualcosa in più a ogni match.. Assieme alle altre armi e abilità, l’Altare dei Patti può creare delle partite uniche con un gameplay mai provato prima in Zombies […].

Cross-play, cross-gen e Battle Pass

Come nel multiplayer, i giocatori di Vanguard Zombies possono ritrovarsi tramite piattaforme e generazioni differenti, cosicché potete fare squadra con i vostri alleati più grandi, non importa su quale piattaforma giochino.

Avanzate grazie al sistema del Battle Pass di Vanguard, tramite una progressione unificata con il multiplayer, Call of Duty: Warzone e Zombies. Il tuo livello è condiviso fra le modalità, così puoi progredire in ogni momento per un’esperienza completamente unificata […].

L’intervista a Craig Houston, Tony Bedard e Gavin Locke di Treyarch

In quale modo Vanguard Zombies progredisce nella storyline dell’Etere Oscuro?

Vanguard Zombies rivela che le entità dalla dimensione dell’Etere Oscuro hanno avuto contatti con gli umani secoli fa. Ci faremo un’idea di ciò che è accaduto prima che gli eventi del Projekt Endstation cambiassero tutto.

Infatti, l’incidente con il ciclotrone alla Endstation è ciò che avvia gli eventi in Vanguard Zombies […], garantendo al comandante delle SS Wolfram Von List un’opportunità per connettersi con un signore dell’Etere Oscuro e allo stesso tempo vincere la Seconda Guerra Mondiale per il Terzo Reich.
Solo una piccola banda di Forze Speciali Alleate, che hanno forgiato un legame simile con altre entità dell’Etere Oscuro, si pongono sulla sua strada […].

In quale maniera i nostri personaggi umani interagiscono con queste entità?

Quando gli umani interagiscono con uno di questi artefatti, formano una connessione la corrispondente entità dell’Etere Oscuro. Ciascuno di essi dà accesso a una differente abilità. Solleva la Spada di Inviktor e ottieni il suo attacco Anello di Fuoco. La Maschera di Bellekar garantisce il suo Mantello dell’Etere, il Corno di Norticus fornisce l’Esplosione Gelida, infine il Drago di Saraxis ci dà la Mina di Energia […].

Come si adattano alla situazione le nostre Forze Speciali?

[…] I soldati si ritrovano intrappolati in un incantesimo di contenimento evocato da Kortifex. Senza più alcun contatto con i loro superiori, devono combattere contro delle forze dei non morti più numerose, con il professor Krafft che li guida tramite le radio, mentre i “compagni” dell’Etere Oscuro gli parlano attraverso la telepatia. Il tutto mantiene un feeling militare molto da Seconda Guerra Mondiale, ma con un qualcosa di fantasy/horror.

Descrivete l’inizio di un tipico match.

Il match inizia al centro di Stalingrado. Qui c’è una piccola area dove potete combattere gli zombie, accedere a molti macchinari per gli upgrade, vedere i tre portali iniziali degli obiettivi e qualche altra sorpresa […].

Al day one, ci saranno tre obiettivi disponibili per i giocatori: Blitz, Transmit e Harvest. Per match più brevi, i giocatori preferiranno scegliere gli obiettivi e le location in cui ritengono di avere le migliori chance di riuscita, oppure concentrarsi sull’esplorare le parti di mappa che contengono i Perk che preferiscono. Per sessioni più lunghe, i giocatori avranno bisogno di pianificare in maniera più ponderata per aprire parti più ampie della mappa e puntare ai loro record personali.

Che tipi di nemici incontreranno i giocatori?

I primi nemici che i giocatori incontreranno saranno dei normalissimi zombie […]. Mentre questi zombie all’inizio saranno abbastanza gestibili, la loro salute, velocità e potenza d’attacco aumenterà con l’andare avanti del match.

Dopo alcuni obiettivi, gli Esplosivi Urlatori inizieranno ad apparire, una specie di mine di prossimità che corrono e che possono essere molto letali. Poi dovrete affrontare lo Sturmkreiger, un mostro di 2 metri e mezzo armato di mitragliatrice […].

Cosa succede quando i giocatori completano un obiettivo?

Completare gli obiettivi è il nucleo del gameplay, ricompensando con Essenza e Materiali di recupero, che ritornano come due cruciali valute in game. Inoltre, cosa più importante, il giocatore viene ricompensato con un Cuore Sacrificale, usato per ottenere dei bonus ai nuovi Altari dei Patti.

La Scatola Misteriosa inoltre aumenterà il potere nel corso del tempo, dando ai giocatori la possibilità casuale di migliorare per davvero il loro potere. Le nuove Sorgenti dei Perk diventeranno disponibili quando la mappa si apre. Dopo che il quarto obiettivo è stato completato, i giocatori otterranno l’abilità di iniziare l’evento opzionale Punto di Estrazione, permettendo loro di terminare con successo il match quando preferiscono.

Quali tipi di armi ci saranno in Vanguard Zombies?

I giocatori avranno accesso a tutte le loro armi preferite della Seconda Guerra Mondiale, assieme agli Equipaggiamenti. I giocatori sceglieranno la loro Arma Primaria e un Artefatto. […] I giocatori dovranno guadagnarsi armi di supporto lootando i contenitori, uccidendo gli zombie e scommettendo con la Scatola Misteriosa […].

COD Vanguard Zombies poster trailer

Questo è quanto sappiamo finora su Call of Duty: Vanguard Zombies, ma nelle prossime settimane ne sapremo sicuramente di più. Infine vi ricordiamo che l’uscita del nuovo CoD è fissata per il 5 novembre.

FONTE: Callofduty.com; Callofduty.com

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top