Diablo Immortal: rimandato al 2022 lo spinoff per mobile

Diablo Immortal
Informazioni sul gioco

Diablo Immortal è uno dei prossimi videogiochi in uscita da Blizzard Entertainment. A differenza delle precedenti iterazioni della saga, Immortal sarà un free to play dedicato ai dispositivi mobili (Android e iOS).
Il videogame, che temporalmente si svolgerà fra Diablo II e Diablo III, non è stato accolto favorevolmente dal grande pubblico. E anzi, in realtà le critiche sono state parecchie, legate alla piattaforma scelta, alle differenze rispetto ai ruolistici originali e anche l’apparente mancanza di contenuti.

Adesso arriva la comunicazione ufficiale sul fatto che l’uscita di Diablo Immortal slitta al 2022. Tuttavia, nonostante gli eventi di questi giorni che hanno investito Activision Blizzard, il rinvio ufficialmente non è imputabile alle indagini su molestie e discriminazioni in seno alle consociate.
Vediamo insieme tutte le parti salienti e più interessanti del comunicato di Blizzard.

Sin dall’inizio del test dell’alfa di Diablo Immortal, decine di migliaia di giocatori si sono potuti incontrare a Cuor della Marca. Il nostro sogno è di portare a più giocatori possibile un’autentica esperienza di Diablo. Gli elementi fondamentali dell’esperienza di Diablo, come l’ambientazione, i personaggi e il bottino, occupano un importante spazio tra i nostri ricordi migliori […].

A seguito dei feedback forniti dai partecipanti all’alfa chiusa, il nostro team si è preoccupato di regolare varie funzionalità chiave ed endgame. […] Purtroppo, queste modifiche e opportunità aggiuntive per migliorare l’esperienza di gioco non vedranno la luce nella finestra di tempo del 2021 come avevamo precedentemente annunciato. Dunque, il nuovo periodo di pubblicazione a cui puntiamo sarebbe la prima metà del 2022 […].

Il PVE

Abbiamo appurato che i giocatori desiderino obiettivi PVE più longevi e attività che arricchiscano l’esperienza social di Diablo Immortal. Ecco perché vogliamo aggiungere incursioni orientate al PVE nel sistema dell’Inferiquiario. I boss dell’Inferiquiario saranno ora progettati per incursioni da 8 giocatori.

Inoltre, abbiamo sentito che i giocatori desiderano anche dell’interazione più significativa con gli Incarichi, per cui abbiamo intenzione di migliorarne il sistema per renderlo più accattivante e fruttuoso per i giocatori che vogliano affrontarne le sfide […].

Molti giocatori hanno anche lamentato il fatto che spingersi nei Varchi di Sfida di grado sempre più alto non li ripagasse a dovere. Per cui d’ora in poi essi offriranno nuovi materiali per il potenziamento che non saranno ottenibili in altri modi […].

Il PVP

L’alfa chiusa ha introdotto il Campo di Battaglia, un posto dove gli eroi possono mettersi alla prova. […] Riteniamo di poter fare di meglio per rendere quest’esperienza maggiormente godibile. Valuteremo l’idea di implementare il matchmaking, la possibilità di salire di grado, il bilanciamento delle classi, il tempo di uccisione e altri elementi chiave […].

Inoltre, nell’alfa chiusa è stato introdotto il Ciclo del Conflitto. Questa sfida PVP di fine gioco legata alla fazione vede i giocatori fedeli alle Ombre scontrarsi contro gli Immortali di Sanctuarium. […] Il Ciclo del Conflitto è colmo di rivalità e orgoglio di fazione. Continueremo a ottimizzare questa funzione perché più giocatori si sentano degni di affrontare la sfida della Corona Eterna.

Diablo Immmortal

Supporto per i controller

L’entusiasmo di poter giocare a Diablo Immortal con un controller sta crescendo, ma stiamo ancora lavorando per superare i vari ostacoli che si presentano nell’adattare dei controlli toccabili a schermo per un controller. Rendere il nostro gioco più accessibile è un obiettivo chiave ed è per questo che in futuro, man mano che ci avvicineremo alla beta, condivideremo sempre più aggiornamenti al riguardo.

Progressione dei personaggi

[…] Stiamo valutando diversi modi per rendere appetibile l’equipaggiamento leggendario, specialmente per i giocatori che hanno raggiunto e superato il livello massimo sui propri personaggi. Dopo aver raggiunto il limite di livello, il potere del proprio personaggio crescerà in base ai livelli d’Eccellenza. In Diablo Immortal, vogliamo rendere proficuo questo sistema di progressione, offrendo bonus unici in termini di potenziamento delle caratteristiche e miglioramenti speciali. Tuttavia, raggiungere un alto livello d’Eccellenza dovrebbe prevedere ricompense migliori […].

Inoltre, l’alfa chiusa ha introdotto un sistema per scoraggiare i giocatori a occupare un quantitativo di ore di gioco settimanali poco salutare, un “tetto massimo di esperienza settimanale”. Abbiamo imparato molto da questo sistema e stiamo apportando dei miglioramenti per renderlo meno severo su coloro che vogliono raggiungere il livello massimo e su chi desidera rimettersi in pari. Prima di tutto, vogliamo introdurre dei bonus ai punti esperienza per i giocatori che partecipano meno. In secondo luogo, vogliamo sostituire il tetto massimo di esperienza settimanale con un tetto massimo globale che aumenta nel tempo […].

 

Queste sono le principali novità che sono state condivise in merito a quello che sarà Diablo Immortal e a che punto sono i lavori sul gioco.
Di sicuro ne sapremo di più più avanti con la beta del videogame e, ovviamente, al momento dell’uscita. Questa, ve lo ricordiamo, è al momento fissata per l’inizio del 2022.

FONTE: Blizzard.com

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
1
Not Sure
1
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top