Nintendo Direct E3 2021: tutti i giochi e gli annunci

direct e3 2021
Informazioni sul gioco

Dopo una serie di luci e ombre, l’E3 2021 giunge al termine con l’evento digitale di Nintendo: il Direct.

Alcune controversie hanno però preceduto questo atteso evento; tramite un tweet ufficiale è stato vietato il restream ai content creator giapponesi. A ridosso della diretta, invece, il divieto è stato esteso a tutti. La stessa Twitch ha deciso di non trasmettere il Direct (nonostante ne avesse il diritto) per schierarsi dalla parte dell’utenza, limitando di conseguenza il rischio di infrazioni del copyright da parte dei creator.

Al di là delle problematiche pre-conferenza, Nintendo ritorna all’E3 dopo l’assenza forzata dello scorso anno, quindi vediamo quali sono stati gli annunci e i giochi mostrati.


Kazuya di Tekken si unisce a Super Smash Bros. Ultimate

Come è ormai consuetudine, Nintendo utilizza una simpatica sequenza animata per mostrare il nuovo combattente che andrà a unirsi al roster di Super Smash Bros. Ultimate.

Per il penultimo spot a disposizione è stato scelto Kazuya, della serie Tekken. Il personaggio si dimostra interessante grazie a un’elevata quantità di colpi da eseguire in combo, proprio come nel gioco d’origine.

Sapremo di più su Kazuya e sul Set Sfidante 10 in un prossimo appuntamento con Mr. Sakurai, il 28 giugno 2021 alle 16:00, ora italiana.


Life is Strange arriva su Switch

Life is Strange, la popolarissima serie di avventure grafiche, è pronta a debuttare su Switch con due titoli.

Il primo è Life is Strange: True Colors, capitolo in uscita il 10 settembre 2021. A questo si affianca la Remastered Collection, contenente il primo capitolo e il prequel Before the Storm, in arrivo entro l’anno.


Giochi per tutti i gusti

A seguire è stata mostrata una sequenza con vari giochi in uscita per l’ammiraglia Nintendo.

Marvel’s Guardians of the Galaxy, titolo sui supereroi appena presentato da Square Enix, arriverà in versione cloud il 26 ottobre 2021.

Worms Rumble, il battle royale con i popolari vermi del Team17, è in arrivo il 23 giugno con un costume in esclusiva per Switch. Una nuova mappa farà inoltre il suo debutto a partire da quel giorno.

Astria Ascending, dei Dear Villagers, è in arrivo il 30 settembre 2021. Tra le fila di questi sviluppatori milita Kazushige Nojima, sceneggiatore che ha lavorato sulle saghe di Final Fantasy e Kingdom Hearts.

Il pazzo gestionale Two Point Campus arriverà su Switch nel corso del 2022.


L’anniversario di Super Monkey Ball, tra palle e banane

Per festeggiare il 20esimo anniversario della peculiare serie platform, è stata preparata una raccolta dal titolo Super Monkey Ball: Banana Mania. La collection avrà al suo interno i primi due capitoli e Deluxe (raccolta dei primi due giochi con aggiunte inedite), tutti in HD a partire dal 5 ottobre 2021.


Mario Party Superstars

Al 29 ottobre è invece fissato l’appuntamento con Mario Party Superstars, un nuovo party game che pesca a piene mani dalla lunga storia della saga. Il titolo vedrà tornare 5 tabelloni dai capitoli del Nintendo 64 e 100 minigiochi da tutta la serie, con l’aggiunta del gioco online.


Metroid Dread, un nuovo capitolo in 2D dopo 19 anni di attesa

Dopo averci rassicurato sullo sviluppo di Metroid Prime 4, Nintendo ha alzato il velo sul nuovo Metroid in 2D, a cura degli spagnoli MercurySteam.

Noto anche come Metroid 5 (essendo il quinto capitolo in due dimensioni), il gioco si dimostra molto più action di quanto non siamo abituati con la saga, con una Samus in perenne fuga da alcune entità robotiche, chiamate E.M.M.I., apparentemente immuni a tutte le sue armi. Per la prima volta la più famosa cacciatrice dell’universo videoludico dovrà quindi ricoprire anche il ruolo di preda, in Metroid Dread.

Questo nome, che tende a sottolineare il clima di tensione e di paura costante, è in realtà collegato al passato. Il progetto Dread nacque come seguito di Metroid Fusion, gioco del 2001 per GBA. Il titolo sarebbe dovuto uscire per Nintendo DS ma subì numerosi ritardi e finì col diventare un vaporware, finché non è stato ripreso in mano da Nintendo e affidato al team spagnolo.

Metroid Dread uscirà su Switch l’8 ottobre 2021, insieme alla coppia di amiibo dedicati a Samus e all’E.M.M.I.


Altri giochi in uscita nel 2021

A seguire un’altra sequenza con titoli in arrivo su Nintendo Switch.

Just Dance 2022 è in uscita il 4 novembre 2021.

Cruis’n Blast, nuovo capitolo del popolare racing arcade, arriverà in autunno.

Dragon Ball Z: Kakarot e il set A New Power Awakens sono in uscita il 24 settembre 2021.

Mario Golf: Super Rush uscirà a breve, il 25 giugno 2021. È stato annunciato l’arrivo di DLC gratuiti post-lancio.

Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin è in uscita il 9 luglio 2021, con demo disponibile dal 25 giugno.


Il ritorno di Wario Ware

A sorpresa abbiamo assistito al ritorno di Wario Ware, quella pazza collezione di minigiochi in sequenza che ebbe fortuna soprattutto su GBA e Nintendo DS.

In questo nuovo capitolo, per la prima volta, controlleremo direttamente Wario o uno dei suoi amici. Ogni personaggio ha le proprie abilità, le quali andranno a diversificare l’approccio a ogni minigioco. Aumenta quindi la rigiocabilità di un titolo che ha sempre saputo tenere incollati allo schermo i giocatori.

Wario Ware: Get It Together! è in arrivo il 10 settembre 2021.


Il gameplay di Shin Megami Tensei V

L’ultimo capitolo della popolare serie di ruolo di Atlus torna a mostrarsi con un trailer contenente un po’ di gameplay. Shin Megami Tensei V, oltre ad apparire curato sotto il profilo tecnico, sembra anche aver smussato alcuni difetti di gioco che lo affliggevano. Il titolo si appresta a uscire su Switch il 12 novembre 2021.


L’ultima carrellata di titoli in arrivo

Ecco gli ultimi giochi mostrati prima del gran finale.

Danganronpa festeggia i suoi primi 10 anni portando su Switch le sue strampalate visual novel, entro il 2021. Decadence è una raccolta su scheda fisica dei primi 3 giochi, più un capitolo extra ispirato ai giochi da tavolo. I quattro titoli saranno comunque disponibili anche singolarmente, sull’eShop.

Come tanti altri giochi usciti su WiiU, anche Project Zero: Maiden of Black Water vedrà un porting su Switch. Il titolo verrà rimasterizzato e porterà con sé nuovi costumi e funzioni per la fotocamera, con uscita entro l’anno.

Il primo DLC di DOOM: Eternal, intitolato The Ancient Gods – Parte 1, è già disponibile.

Tony Hawk’s Pro Skater 1+2 arriva su Switch il 25 giugno 2021.

Strange Brigade, lo shooter co-op online, è disponibile a partire da oggi.

Mario + Rabbids: Sparks of Hope, rivelato durante l’Ubisoft Forward di qualche giorno fa, arriverà sulla console Nintendo nel 2022. Sequel del titolo terze parti più venduto su Switch, il crossover tattico sembra aver eliminato la classica “griglia” in favore del movimento libero dei personaggi, aprendo a nuove possibilità di gameplay.

Chicca inaspettata l’annuncio di Advance Wars 1+2: Re-Boot Camp, raccolta dei primi due capitoli su GBA del popolare strategico a turni di Intelligent Systems. Di questa remaster si occuperà WayForward, già apprezzata per la serie di Shantae. Uscita fissata al 3 dicembre 2021.


The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 e il 35esimo anniversario

A chiudere il Nintendo Direct E3 2021 troviamo una serie di annunci dedicati a The Legend of Zelda.

Hyrule Warriors: l’era della calamità vede finalmente in uscita il primo DLC: Il battito ancestrale. Nuove armi, sfide e contenuti sono in arrivo molto presto, il 18 giugno. Il Volume 2, Il guardiano dei ricordi, è al momento pianificato per novembre 2021.

Dopo questo annuncio appare su schermo Eiji Aonuma, il producer di The Legend of Zelda, che saluta i giocatori e parla di Skyward Sword HD. La remaster sarà giocabile tramite i sensori di movimento dei Joy-con, in modo molto simile all’esperienza originale. Il titolo è in arrivo il 16 luglio 2021.

Viene svelato un nuovo Game & Watch celebrativo, in uscita il 12 novembre, simile a quello dedicato a Super Mario. In questa console saranno inclusi un orologio giocabile ispirato alla saga, una versione di Game & Watch VERMIN con Link come protagonista e tre giochi della serie principale: The Legend of Zelda, Zelda II: The Adventure of Link e la versione per Game Boy di The Legend of Zelda: Link’s Awakening.

Infine, Aonuma è tornato a parlare del seguito di The Legend of Zelda: Breath of the Wild. In un breve video vengono mostrati nuovi dettagli di gameplay come la possibilità di riavvolgere il tempo, l’uso di un’arma sputafuoco e la capacità di attraversare le pareti per raggiungere luoghi altrimenti inaccessibili.

La novità principale è l’espansione del mondo di gioco, che oltre all’immensa Hyrule già esplorata nel primo capitolo, conta ora numerose isole fluttuanti da esplorare. Purtroppo non è stato annunciato il nome ufficiale dell’opera, ma Nintendo afferma di puntare al 2022 come anno di pubblicazione.


Questi sono tutti gli annunci del Nintendo Direct E3 2021. Che ne pensate? Siete in hype per il nuovo Zelda?

Qui sotto trovate il video integrale dell’evento, mentre se volete dare un’occhiata agli altri annunci dell’E3, vi rimandiamo alla nostra pagina: videogiochitalia.it.

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top