Quanto consuma la tua console? Confronto PS5 e XBOX

Informazioni sul gioco

PlayStation 5 e Xbox X sono le console di gioco di nuova generazione lanciate da Sony e Microsoft. Tra novità e specifiche tecniche, analizziamo quanto consuma la Ps5 e Xbox X, e quale tra i due dispositivi consuma più energia.

 

Ps5 e Xbox X, specifiche tecniche e novità

Nel 2020 a sola una settimana di distanza sono state lanciate sul mercato le attesissime console di nuova generazione, Play Station 5 di Sony e Xbox Series X di Microsoft. In base alle specifiche tecniche ufficiali di PS5, la console next-gen di Sony presenta, nella sua versione con lettore, un alimentatore da 350W, mentre per la Digital Edition ne è stato creato uno da 340W. In merito invece alla console  Xbox Series X, questa è stata lanciata sul mercato con un alimentatore da 315W, quindi inferiore a quello di PS5, nonostante tecnicamente sia una console capace di erogare maggiore potenza.

Come tutti i dispositivi elettronici, anche le console di gioco consumano energia, contribuendo alle emissioni di C02 nell’atmosfera, ma come capire quanto consuma una console di gioco e soprattutto quale dispositivo consuma di più tra PS5 e Xbox X? Naturalmente i consumi dipendono da diverse variabili, tra cui la quantità di ore giocate e il tipo di connessione presente: ad esempio se si dispone di una connessione in fibra ottica, questo permetterà di velocizzare la connessione, annullando eventuali tempi di attesa e consumi energetici. Altrettanto importante risulta la tariffa luce che abbiamo sottoscritto con il nostro fornitore: se ad esempio le nostre esigenze energetiche si concentrano durante la sera e nei weekend, possiamo risalire ai contatti del fornitore, utilizzando i diversi canali messi a disposizione per modificare il nostro piano tariffario scegliendo di sottoscrivere una tariffa bioraria, così da approfittare del costo inferiore dell’energia durante la fascia F23 e nei weekend.

Se invece non abbiamo ancora sottoscritto una tariffa luce e gas, è consigliabile conoscere i propri consumi ed effettuare un confronto tra le diverse tariffe per capire quale fornitore scegliere.

ps5 xbox series x

Xbox X vs Ps5: quale consuma di più?

Risulta ad ogni modo interessante effettuare un confronto tra Xbox e PS5 relativo ai consumi energetici. Il Natural Resources Defense Council, una ong statunitense che si occupa di difesa del clima ha investigato sull’impatto ambientale di PlayStation 5 e Xbox X: in base al report pubblicato, entrambe le console di gioco consumano tra 160 e 200 watt di energia, superando di molto i consumi dei modelli precedenti. A questo si aggiunge i consumi specifici della televisione a cui sono collegate, che, a seconda delle dimensioni specifiche, può consumare tra i 120 e 200 watt.

Come già accennato, per comprendere meglio i consumi di energia di Ps5 e Xbox occorre valutare il numero di ore giocate, ma i risultati appaiono decisamente sconfortanti. Facendo una rapida stima, secondo un recente report, se 100.000 users di PS5 terminassero un gioco intero, durata stimata di 15 ore, il carbonio emesso in atmosfera sarebbe pari a circa 230 tonnellate, ovvero l’equivalente di 45 auto guidate per un anno. Solo un’ora di gioco consuma la stessa energia che ricaricare uno smartphone per 18 volte. In generale, se 70 milioni di giocatori PS5 passassero anche solo due ore alla settimana a giocare, questo creerebbe oltre 1,1, milioni di tonnellate di C02 in atmosfera.

xbox series x master chiefOltre alla quantità di ore giocate, a influire sui consumi energetici di Ps5 e Xbox è la grafica del gioco: maggiore è la definizione grafica, maggiori saranno i  consumi. Considerando che le console di ultima generazione sono le più innovative dal punto di vista di grafica e contenuti, possiamo affermare che coloro che hanno acquistato una Ps5 o un Xbox X saranno responsabili di consumi energetici molto più alti rispetto alle generazioni precedenti di gamer.

Il gameplay non è l’unica attività che le console di ultima generazione possono eseguire, poiché tutti i recenti dispositivi sono anche attrezzati per lo streaming di contenuti, grazie ad app specifiche come Hulu e Netflix. Naturalmente anche lo streaming consuma energia, soprattutto se si utilizza una console di gioco. Uno studio ha rilevato come Ps5 e Xbox X possono consumare fino a 25 volte più energia rispetto ai box streaming dedicati. Facendo un confronto, è risultato che per trasmettere uno show Netflix o Amazon Prime, la PS5 necessita di circa 70 watt, mentre la console Xbox X ne utilizza tra i 40 e i 55 watt.

In generale possiamo affermare che confrontando una console Ps5 e una console Xbox X, quest’ultima consuma leggermente meno energia rispetto alla PlayStation, ma si tratta ad ogni modo di due dispositivi particolarmente energivori e, di conseguenza, non sostenibili per il nostro pianeta.

Come prolungare la vita delle console di gioco

Se vogliamo cercare di limitare il nostro impatto sul pianeta, una buona soluzione è cercare di prolungare il più possibile il tempo di vita della nostra console, così da ritardarne la sostituzione. Vediamo alcuni trucchi per preservare lo stato della nostra console di gioco:

 

  • evitare di tenere il dispositivo in un armadio chiuso, specialmente quando è in funzione
  • non appoggiare oggetti pesanti sulla console
  • utilizzare un appoggio per sollevare il dispositivo, così da favorire un miglior flusso d’aria e prevenire il surriscaldamento
  • pulire regolarmente il dispositivo di gioco utilizzando una bomboletta ad aria compressa per detergerla da polvere e piccoli detriti.
  • Sostituire o aggiornare lo spazio di archiviazione

ps5 restmode

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top