Apex Legends Esports: EA paga le trasferte dei giocatori competitivi

Apex Legends Esports
Informazioni sul gioco

Gli Apex Legends Esports sono un evento ricco di adrenalina, competizione e innumerevoli soddisfazioni. Ciò che, però, si cela dietro determinate dinamiche può essere particolarmente snervante. Ebbene, i prossimi playoff di Split 2 si terranno a Stoccolma, essendo un evento che richiede necessariamente la presenza dei giocatori. Sembrerebbe tutto normale ed entusiasmante, se solo la community non avesse scoperto che in realtà le spese di viaggio non sono coperte a tutti i giocatori competitivi. Infatti, solo la metà delle 40 squadre ha potuto godere di questa agevolazione.

Di conseguenza si è scatenata una sorta di bufera nei confronti di EA, considerando che le trasferte hanno comunque un costo che non tutti potrebbero permettersi. Per fortuna, è bastato un singolo giorno per attirare la sua attenzione e farla reagire.

Come vedete, sull’account Twitter ufficiale degli Apex Legends Esports, EA ha deciso di coprire i costi di tutti i giocatori iniziali che parteciperanno agli eventi live. Per ora sembra essere una soluzione temporanea, ma è pur sempre un buon segno. Vi ricordiamo che l’evento si svolgerà dal 29 aprile al 1 maggio, con un montepremi di un milione di dollari. La squadra vincitrice potrà accaparrarsi 250.000 dollari. A proposito di Apex Legends, ultimamente è stato svelato un leak colmo di informazioni a dir poco importanti. Date un’occhiata al nostro articolo per scoprire cosa aspettarvi nelle prossime stagioni.

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved