Data di uscita e nuove info su Pokémon Scarlatto e Violetto

scarlatto e violetto
Informazioni sul gioco

Dopo alcuni mesi di attesa, GameFreak è tornata a mostrare i nuovi titoli Pokémon: Scarlatto e Violetto. Le nuove informazioni sono state precedute dalla notizia che vede Junichi Masuda passare ufficialmente a The Pokémon Company in qualità di Chief Creative Fellow. Lo storico compositore entra quindi a far parte del management della casa madre, per quanto il suo impegno diretto nello sviluppo dei giochi fosse andato a calare già a partire dal 2018 (anno di uscita di Pokémon: Let’s Go Pikachu! e Pokémon: Let’s Go Eevee!).

Grazie a un filmato dalla durata poco superiore ai tre minuti siamo venuti a conoscenza di nuovi Pokémon, funzioni di gioco, i due leggendari di copertina e la data di uscita, quest’ultima fissata al 18 novembre 2022. Qui di seguito trovate un breve recap di quanto apparso nel video, mentre cliccando qui potete andare a rileggere il nostro articolo sul reveal dei due nuovi giochi.

Il nuovo trailer di Pokémon Scarlatto e Violetto

Il trailer si apre sulla regione open world, dal nome tuttora sconosciuto, dove si svolgeranno le prossime avventure Pokémon. In modo più classico rispetto a quanto visto in Spada e Scudo, ogni versione di gioco sembra davvero rappresentare un mondo a sé. Ecco quindi lo stemma dell’arancia o dell’uva sugli edifici della capitale e, per la prima volta nella storia del brand, due professori Pokémon, uno per ogni versione di gioco.

In seguito vediamo i tre starter in azione contro tre nuovi Pokémon: Pawmi, Lechonk e Smoliv, allenati dall’amica del nostro protagonista, Nemi.

Un NPC accenna alla possibilità di giocare in contemporanea con gli amici online, fino a un massimo di 4 giocatori. Questa funzione fu in parte già esplorata in Spada e Scudo, con risultati piuttosto deludenti e limitati. In attesa di ulteriori chiarimenti, consigliamo di prendere questa dichiarazione con un cauto ottimismo.

Successivamente vediamo alcune sessioni di combattimento e cattura con Pokémon vecchi e nuovi nell’open world, dove sarà anche possibile scambiare i mostriciattoli tascabili senza dover passare dai centri Pokémon. Questi ultimi ritornano sotto forma di aree di sosta nei grandi percorsi che attraversano la regione, con un aspetto simile alle pompe di benzina.

Tra passato e futuro

In chiusura di trailer una sequenza in CGI va a rivelare i due leggendari di copertina, rispettivamente Koraidon per Pokémon Scarlatto, e Miraidon per Pokémon Violetto. I due prendono chiara ispirazione dal Quetzalcoatl, il serpente piumato della tradizione mesoamericana. Ciò che differenzia il loro design è chiaramente il trascorrere del tempo, da un lato Koraidon rappresenta il passato e la tradizione mentre dall’altra parte Miraidon incarna il futuro, la tecnologia e il progresso.

Questo trailer conferma quindi i molteplici rumor che parlavano di scontro tra passato e futuro, tradizione e progresso. A partire dalle scuole dell’arancia e dell’uva, passando per l’abbigliamento di Olim e Turum, i due professori appena svelati, per finire col design dei due nuovi leggendari. Come questo andrà a impattare l’aspetto e la storia della regione è ancora da vedere, ma di certo le due versioni di gioco si differenzieranno in maniera più netta rispetto a quanto avvenuto in ottava generazione con Spada e Scudo.

Infine, dopo le boxart con loghi, leggendari e data di uscita, una breve sequenza mostra una Poké Ball lanciata all’interno di quello che sembra un caleidoscopio, un prisma o o una serie di scaglie che riflettono la luce. Che questo sia un indizio sulla nuova meccanica di gameplay? Solo il tempo saprà darci una risposta al mistero.

Rimanete sintonizzati sulle pagine di videogiochitalia.it per tutte le novità su Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto. Vi ricordiamo, infine, che i due giochi usciranno in contemporanea mondiale il 18 novembre 2022.

Facebook Comments

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top