Indie World Nintendo: il recap dei videogiochi mostrati!

indie world nintendo showcase 2022
Informazioni sul gioco

Con il suo ultimo showcase Indie World Nintendo, la compagnia nipponica ci ha presentato una corposa selezione di titoli videoludici in arrivo prossimamente. Tutti questi sono caratterizzati dal nascere in piccoli studi di sviluppo o con basso budget, ma nonostante questo non hanno nulla da invidiare ai videogame più blasonati. Per cui vi lasciamo al video della presentazione e alla scheda dei vari titoli mostrati.

Ooblets

Il primo gioco dell’ultimo Indie World Nintendo è stato Ooblets di Glumberland.
Se pensiamo all’accoppiata Nintendo e piccoli mostri, la maggior parte di noi con la mente andrà al franchise dei Pokémon. Beh, in questo caso abbiamo comunque dei mostriciattoli dolcissimi e bellissimi, ma nessuna pokéball nei paraggi.

Infatti in Ooblets ci troviamo nella cittadina di Badgetown. Qui dobbiamo preoccuparci di tirare su la casa e l’orto dei nostri sogni, mentre magari ci divertiamo a customizzare ogni elemento dei nostri possedimenti e del nostro vestiario. Questo fino ad aprire un nostro negozio, oppure preferiremo impegnarci in gare di ballo!
E mentre siamo così impegnati, avremo anche la possibilità di farci amici gli insoliti ooblet, addestrandoli, giocando assieme a loro ad alcuni minigiochi, divertendoci a vestirli e molto altro ancora.
L’arrivo è previsto su Nintendo Switch questa estate.

indie world nintendo

Batora: Lost Haven

Team 17 e Stormind Games ci presentano invece Batora: Lost Haven, frenetico action RPG con ambientazione cosmica. Incentrato molto sulla trama, Batora: Lost Haven vede come protagonista la sedicenne Avril, dotata di poteri soprannaturali.

Nel seguire la vasta storia del titolo, dovremo preoccuparci di riuscire con attenzione a bilanciare poteri fisici e mentali, così da riuscire a superare i molti ostacoli davanti ai quali ci piazzerà questa epopea spaziale.
Il titolo ha una data di lancio prevista per l’autunno 2022.

ElecHead

Creato in solitaria dal developer Nama Takahashi, ElecHead nacque come semplice progetto scolastico, per poi essere trasformato nel titolo completo che si prepara a sbarcare su Switch quest’estate.

ElecHead è un platform in 2D, caratterizzato dalla presenza di puzzle da risolvere. Questo sarà il modo in cui conosceremo il personaggio protagonista e il suo mondo senza luce.
Infatti il piccolo robot che dà il nome al titolo di Takahashi ha l’obiettivo finale di far tornare la luce ovunque. Per farlo potrà trasferire la propria elettricità a tutte le superfici con cui sarà a contatto, oppure anche in modalità “wireless” lanciando la propria testa.

Soundfall

Soundfall di Drastic Games e Noodlecake è un interessante mix di elementi tipici dei looter-shooter e dei rythm game. Nel titolo troviamo così dungeon da esplorare, nei quali però dobbiamo combattere a tempo di musica.
I panni in cui ci troveremo sono quelli dei Guardiani dell’Armonia, incaricati di riportare l’ordine e appunto l’armonia (musicale) in un mondo caotico.

L’eseguire combo a tempo di musica ci consente di aumentare il nostro potere. E per fortuna possiamo contare su più di 500 elementi d’equipaggiamento per migliorare e personalizzare le nostre abilità e i nostri poteri. Con più di 140 canzoni fra cui scegliere, Soundfall ha pure la possibilità di giocare in co-op locale e online.
Fra l’altro, questo gioco è già disponibile.

indie world nintendo

Wildfrost

Proseguendo fra le novità mostrate durante l’Indie World Nintendo, abbiamo ad attenderci Wildfrost di Deadpan Games e Chucklefish.
Se nel titolo precedente avevamo a che fare con battaglie a suon di musica, qui invece dovremo affrontare elementi meteorologici avversi e aggressivi. In nostro aiuto vengono un impianto da roguelike e la struttura di gameplay tipica dei giochi di carte in cui è necessario costruire un proprio mazzo.

In aggiunta, potremo anche espandere il nostro hub, così da sbloccare eventi, oggetti e sfide, oltre che fornire upgrade e personalizzazioni alle nostre carte.
Se siete impazienti di provare Wildfrost, dovrete aspettare fino a fine 2022.

Totally Accurate Battle Simulator

Con Totally Accurate Battle Simulator, già disponibile su altre piattaforme, Landfall Games porta anche su Switch la follia delle sue battaglie e dei suoi scontri, e lo fa a partire dall’estate.

Prendendo spunto dal fantasy e da secoli di storia, Totally Accurate Battle Simulator (o TABS) ci consente di organizzare scontri fra eserciti di insoliti e folli personaggi, con una scelta fra più di 100 tipologie di combattenti a nostra disposizione.
Inoltre abbiamo anche la possibilità di creare i nostri guerrieri dei sogni, oltre a poterci buttare nella mischia con il multigiocatore online e locale.

Gunbrella

Il nuovo videogame di Devolver Digital e Doinksoft è un action adventure in due dimensioni con stile noir-punk. Nel titolo seguiamo le vicende di un taglialegna alla ricerca di vendetta: per portare a termine la sua avventura sarà armato appunto di una gunbrella, un insolito mix di pistola e ombrello.
Fra poliziotti, cultisti, ghoul, gangster e mostruose creature, Gunbrella sarà disponibile a partire dal 2023.

We Are OFK

We Are OFK, altro gioco dell’Indie World Nintendo, è in sviluppo grazie al quasi omonimo Team OFK. In questo titolo ci occuperemo di costruire la nostra band musicale ideale: dal pagare l’affitto a Los Angeles al sognare in grande, fra concerti e appuntamenti.
La struttura di We Are OFK sarà quella di episodi animati narrativi, che verranno rilasciati settimanalmente a partire dall’estate.

SILT

SILT arriva invece da Spiral Circus Games e sarà un titolo puzzle adventure ambientato nel profondo degli abissi. In questo viaggio subacqueo troveremo insoliti macchinari e vecchie rovine abitate da mostruose creature.
Nel nostro pellegrinaggio nell’oscurità, dovremo andare sempre più in basso, sfruttando la possibilità di possedere gli animali marini, così da utilizzare le loro particolari abilità.
SILT arriverà su Nintendo Switch il prossimo mese.

Mini Motorways

L’ultimo Indie World Nintendo ci ha portato in regalo anche il visivamente ispirato Mini Motorways di Dinosaur Polo Club.
La struttura del videogioco è molto semplice: creare e progettare strade per far fluire nella maniera migliore possibile il traffico. Tuttavia, nonostante la semplicità del titolo, l’avere a disposizione vari upgrade (come cavalcavia e rotonde), assieme alla difficoltà crescente, sono in grado di darci molte ore di divertimento.
Mini Motorways lo trovate già su Nintendo Switch.

Wayward Stand

Questo nuovo videogioco dello showcase è ambientato in un ospedale volante, in cui incroceremo molte vite toccanti. Nonostante il luogo, appunto un’ospedale fluttuante, il setting temporale sarà l’Australia rurale degli anni ’70.

La protagonista è la giovanissima aspirante giornalista Casey Beaumaris, pronta a disvelare i misteri dell’ospedale e le storie dei suoi ospiti e pazienti.
Nel progredire delle nostre indagini, le vite delle persone attorno a noi si svolgeranno in tempo reale, dunque dovremo scegliere a quali fra di loro dedicarci. Una volta passate, saranno perse per sempre.
La release è fissata per il 21 luglio 2022.

Cult of the Lamb

Durante l’evento Nintendo torniamo a vedere l’ispiratissimo Cult of the Lamb di Massive Monster (e pubblicato da Devolver).
Nel mondo generato proceduralmente di Cult of the Lamb si svolge la nostra avventura action, nella quale prendiamo il controllo di un agnello posseduto, salvato dal diventar il proverbiale agnello sacrificale e per questo costretto a creare un culto in onore del suo misterioso salvatore.
Fra dungeon e fasi di building, fra nemici e mostri, non manca molto all’uscita del titolo, prevista entro il 2022.

Another Crab’s Treasure

Nel 2023 arriverà invece il secondo titolo sviluppato da Aggro Crab, ovvero Another Crab’s Treasure. Con una tematica sottomarina e a base di crostacei, questo videogame sarà in stile soulslike, in un mondo sommerso pronto a collassare su se stesso.

Protagonista sarà il granchio eremita Kril, pronto a iniziare il suo viaggio armato del suo guscio, unica protezione contro nemici e boss decisamente più grandi della sua taglia.
In quell’oceano inquinato che fa da sfondo a Another Crab’s Adventure troveremo più di 50 gusci  fra cui scegliere per affrontare le nostre sfide.

Questi erano i principali videogame indie mostrati all’ultimo Indie World della compagnia di Mario e Zelda, per cui possiamo dire che certamente non mancherà l’imbarazzo della scelta.

FONTE: YouTube; Nintendo.com

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved