Oddworld: Soulstorm – news, trailer, gameplay, uscita e prezzo

Oddworld Soulstorm
Informazioni sul gioco

Nel 1997 fece la sua comparsa su PlayStation e PC Oddworld: Abe’s Oddysee, primo di una lunga serie di videogiochi che ha saputo ritagliarsi una sua solida base di fan.
Nella prima opera sviluppata da Oddworld Inhabitants (che deve il proprio nome appunto alla saga) abbiamo imparato ad amare lo sfortunato Abe, alieno della specie dei Mudokon.

Il nostro scopo è liberare i nostri simili, che vengono schiavizzati e sfruttati come carne da macello dagli avidi Glukkon e dai violenti Slig.
Ci siamo trovati così ad affrontare molteplici ambientazioni, fino alle RuptureFarms (in italiano Mattatoi Ernia) dove si svolge la parte finale del gioco.

Oddworld

Con un impianto da platform classico bidimensionale con una grafica però tridimensionale, il primo capitolo della serie fu salutato per i suoi molti pregi. Questi andavano dalla fluidità alla sfida, fino all’ironia e alla critica sociale al capitalismo e allo sfruttamento della forza lavoro.

Adesso, dopo vari anni dalla conclusione della saga originale e dall’uscita del remake del primo episodio (Oddworld: New ‘n’ Tasty!), siamo pronti ad accogliere un nuovo videogioco: Oddworld: Soulstorm, che si rifà idealmente a quello che fu il secondo capitolo della serie, Oddworld: Abe’s Exoddus, uscito nel 1998.
Vediamo insieme tutto quello che sappiamo sull’opera.

News

Per ricostruire la storia di Oddworld: Soulstorm dobbiamo andare indietro di 5 anni. Nel 2016 fu infatti annunciato che il gioco in questione sarebbe uscito entro la fine del 2017.
Come sappiamo, così non fu. E anzi, di volta in volta Soulstorm venne via via rinviato.

Si passò dal primo rinvio, dal 2017 al 2018, e da questo fino al 2019.
È nel 2019 che finalmente abbiamo un primo teaser, che trovate qua sotto. Tuttavia, con nuovi rinvii e incertezze, per la conferma definitiva dell’uscita nella primavera 2021 abbiamo dovuto attendere fino al trailer dei The Game Awards 2020. Dopodiché è arrivata la comunicazione ufficiale anche di Lorne Lanning, co-fondatore e presidente di Oddworld Inhabitants.

In merito alle piattaforme, Oddworld: Soulstorm arriverà su PC come esclusiva su Epic Store e su console come esclusiva (a quanto pare solo temporale) su PlayStation 4 e PlayStation 5.

È interessante notare che su PS5, per i possessori di una sottoscrizione a PlayStation Plus, il gioco sarà compreso nell’abbonamento. Dunque potranno giocarlo senza alcun costo aggiuntivo.
Inoltre su PlayStation 5 i giocatori abbonati a PS Plus potranno godere di un sistema di suggerimenti, aiuti e video walkthrough direttamente sulla console.

Inoltre la versione della console next-gen di Sony girerà a 1440 p a 60 fps, con l’aggiunta del supporto all’audio 3D e al controller specifico DualSense.
Aggiungiamo infine che l’opera della software house americana potrà contare anche su di una versione fisica grazie a un accordo stretto con Microids.

Per cià che riguarda i requisiti minimi per la versione PC, sono i seguenti: Windows 7 a 64 Bit, Intel Quad Core 1.7Ghz, nVidia GTX 670 o equivalente, e infine RAM da 8GB.
Invece i requisiti consigliati sono: Windows 10 a 64 Bit, Intel Quad Core 2.3Ghz, nVidia GTX 970 o equivalente, con 16GB di RAM.

Cosa dobbiamo aspettarci: trama e durata

Per la trama possiamo attingere direttamente dal sito ufficiale di Oddworld Inhabitants, che recita:

Oddworld: Soulstorm è il secondo gioco in una quintologia. Abbiamo originariamente incontrato il nostro eroe, Abe il Mudokon, in Oddworld: New ‘n’ Tasty.
Abe è nato in un sistema in cui la sua specie si trova al piano più basso della catena alimentare. Lui e i suoi simili sono schiavi silenziosi delle RuptureFarms [i Mattatoi Ernia, n.d.r.], il più grande impianto di processazione di carne del pianeta, a cui capo c’è Molluck il Glukkon (membro del Cartello Magog).
Tutto era cambianto nella mente di Abe dopo che accidentalmente aveva ascoltato il sinistro piano di aumentare i profittti delle RuptureFarms trasformando i Mudokon in cibo.

Abe, come avrebbe fatto chiunque dopo aver capito di stare per diventare cibo, prova a scappare silenziosamente, ma qualcosa scatta dentro di lui. Non può fuggire lasciando indietro i suoi amici Mudokon. Le sue azioni danno il via a una scintilla che incendia un movimento e forse una rivoluzione.
Oddworld: Soulstorm continua la rivoluzionaria storia di Abe. Imparerete che le rivoluzioni iniziano con qualcosa di piccolo, ma dei cambiamenti veri e duraturi richiedono la forza dei grandi numeri e il potere della speranza. E le ricche forze avverse useranno ogni mezzo fra quelli a loro disposizione, dalla propaganda alla forza bruta, per riportare all’ordine anche la più piccola rivolta.

Dunque Soulstorm sarà un ritorno alle origini, nello strano mondo di Abe e compagni Mudokon, ma anche e soprattutto qualcosa di nuovo. Sarà un narrare la fuga e il salvataggio dei propri compagni, come già avevamo imparato a fare nei lontani anni ’90, ma sarà anche una storia di rivoluzione contro il potere costituito.

Se New ‘n’ Tasty è stato una riproposizione del primo gioco Oddworld: Abe’s Oddysee, questo sarà una specie di reinterpretazione di Oddworld: Abe’s Exoddus. Al centro della trama troveremo, fra le varie cose e oltre alla liberazione dei Mudokon, la bevanda nota come Soulstorm Brew.

La durata del videogioco si attesterà fra le 15 e le 20 ore, dunque una durata comunque abbastanza corposa e appagante. Inoltre a questa durata (necessaria per completare la nostra run principale) dobbiamo aggiungere tutte le ore necessarie per scoprire i molti segreti ed elementi nascosti nel mondo di Soulstorm. Al netto anche di ulteriori run e tentativi di salvare ogni compagno Mudokon, la longevità potrebbe dilatarsi ulteriormente.

Trailer

Dal 2017 a ora sono stati molti i trailer con cui Oddworld Inhabitants ci ha presentato la sua ultima opera, fin dal primo teaser all’ultimo, appena uscito.
Vediamo insieme i principali.

Iniziamo con due teaser del 2019, che però hanno già mostrato fin da subito la direzione artistica e il balzo grafico dai precedenti capitoli. Diamo anche un’occhiata  agli elementi ironici e pure uno sguardo all’universo di Soulstorm.

Segue poi un breve teaser con Abe alle prese con un cunicolo decisamente buio, segno che non mancheranno delle zone e sequenze oscure.

Gameplay

Nel corso di questi lunghi anni di attesa sono state varie le occasioni in cui il team di Oddworld Inhabitants ha potuto mostrarci delle sequenze di gameplay.
Ecco di seguito i significativi video che ci hanno trasportato nel giocato di Soulstorm.

Qui sotto invece il gameplay mostrato in occasione dei The Game Awards 2020.

Il prossimo trailer invece arriva dal più recente Epic Games Store Spring Showcase e, oltre a mostrare nuove sequenze platform, ci presenta alcuni gadget che utilizzerà il nostro protagonista in Soulstorm.

Poi abbiamo il gameplay trailer mostrato durante lo State of Play di febbraio.

Qui troviamo il trailer più recente, rilasciato durante il Future Games Show del 25 marzo.

Infine sono stati diffusi alcuni brevi video, ciascuno dedicato a specifici dettagli del videogame. Qua sotto trovate quello dedicato alle meccaniche legate agli altri Mudokon, ma ne abbiamo anche uno sulle ambientazioni, uno sul sistema di loot e crafting, uno sullo stealth.

Nel nuovo videogioco dell’avventura di Abe avremo ben 301 Mudokon da liberare e portare vivi al termine di Oddworld: Soulstorm (contando anche i lavoratori liberati durante gli eventi di New ‘n’ Tasty).

I Mudokon saranno visualizzabili anche nell’interfaccia, e tramite quest’ultima potremo conoscere le attività in cui sono impegnati e se si trovano in pericolo o meno.
In Soulstorm troveremo molti personaggi secondari, assieme a molteplici quest e attività da portare a termine.

Il gioco manterrà un’impostazione in 2.5D, che dunque ha una tridimensionalità grafica ma con movimenti e livelli platform nella maggior parte dei casi bidimensionali.
La nostra avventura potrà essere affrontata in maniera aggressiva oppure, all’opposto, in modo stealth. Se sceglieremo questa seconda opportunità, potremo utilizzare l’ambiente per nasconderci dai pericoli e dai nemici, per esempio gli armadietti che troveremo nei livelli.

In Oddworld: Soulstorm ci sarà anche un’ampia componente di crafting e un inventario.
Avremo la possibilità di borseggiare e recuperare elementi con cui fabbricare gadget utili nel progredire dell’avventura. Ci saranno molotov e torce, ma anche esplosivi a base d’acqua per spegnere incendi, assieme a trappole per i nemici e tantissimo altro.

Inoltre ciò che fabbricheremo non potremo usarlo soltanto noi, ma potremo anche darlo ad altri Mudokon, cosicché ne facciano uso loro. Non mancheranno neppure delle postazioni di acquisto in cui potremo spendere i soldi recuperati nel nostro viaggio per comprare oggetti utili.

Uscita

Dopo tutta la serie di rinvii di cui abbiamo parlato più sopra, l’uscita ufficiale della versione digitale per Oddworld: Soulstorm è il 6 aprile.
Vi ricordiamo che troverete il gioco sull’Epic Store (la piattaforma digitale di Epic Games) e per PlayStation 4 e 5.
Non ci sono al momento informazioni sull’arrivo su altri dispositivi o piattaforme.

Per ciò che riguarda invece la versione fisica, è prevista ma più avanti di qualche mese.
La versione in blu-ray infatti arriverà sugli scaffali e nelle nostre case il 6 luglio 2021.
Sarà in due edizioni. La prima di queste è più o meno una standard edition, presentata però con il nome di Day One Oddition e fornita con una steelbook in rilievo.

Ben più succosa è la Collector’s Oddition. Oltre alla copia del gioco e alla steelbook, nella confezione troveremo: una figure del protagonista (di 22 cm di altezza), un portachiavi, tre stampe, un artbook di 160 pagine, degli adesivi e il tatuaggio “Mano di Abe”.

Prezzo

Il prezzo al quale possiamo già prenotare la nostra copia sull’Epic Store è fissato a 49,99 €.
Se invece volete aspettare qualche mese ma mettere le mani sull’edizione fisica del videogioco, il prezzo è fissato a circa 50 € per la versione standard (50,98 €) e 149,98 € per la collector’s, sia su PS4 sia su PS5.

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
3
Happy
0
In Love
2
Not Sure
0
Silly
0
Visualizza Commenti (0)

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top