Palworld: tra Minecraft e Pokémon, recensione di un’inaspettata sorpresa in accesso anticipato

Recensione Palworld
Informazioni sul gioco

Palworld, il gioco di sopravvivenza d’azione e avventura sviluppato da Pocket Pair e rilasciato a gennaio 2024, si presenta come un’esperienza coinvolgente e unica che combina elementi di sopravvivenza, lotta e cattura di creature fantastiche – e non solo.

Ambientato in un mondo selvaggio e affascinante da scoprire, il gioco sembra nascere dalla fusione tra Minecraft e Pokémon mettendoci al centro di un’ambientazione ricca di misteri e sfide.

Dopo averlo giocato per svariate ore su PC, grazie alla versione in Accesso Anticipato disponibile sull’Xbox Game Pass, abbiamo tratto le nostre conclusioni su questa versione attualmente disponibile. Ecco ciò che ne pensiamo.

Sopravvivere a ogni costo! 

Normalmente, nel corso delle altre recensioni, ci prendiamo un attimo per parlare della Storia, ma non lo faremo in Palworld. Non perché non meriti giudizi, ma semplicemente perché si snoda in una serie di missioni da compiere nel corso dell’avventura e quindi funge da sotto trama in quella che sembra essere una modalità sopravvivenza fatta e finita.

Ciò che potete scoprire avanzando nel gioco lo lasciamo a voi per evitare spoiler, quindi passiamo subito a dedicarci ad altro, come l’ambientazione.

Vi basti sapere che in Palworld è presente una trama abbastanza avvincente con missioni e obiettivi da completare. Attraverso la progressione nella storia, scoprirete alcuni segreti sul mondo di gioco e sulle creature che lo abitano chiamate Pal. Le missioni offrono un senso di scopo e una guida nel vostro viaggio – che sia esso in Singolo o Multigiocatore.

Palworld Recensione Pokémon Minecraft

L’Ambientazione di Palworld

L’ambientazione di Palworld è uno dei punti di forza principali del titolo.

Esplorare questo mondo aperto vi permetterà di imbattervi in una varietà di paesaggi ricchi di risorse e creature, dai vasti prati alle dense foreste e alle imponenti montagne. La grafica non è delle più accattivanti, ma offre comunque un livello di dettaglio dei Pal e degli ambienti di gioco interessante contribuendo a creare un’atmosfera coinvolgente e che invoglia a esplorare ogni angolo di questo mondo selvaggio.

L’anello di congiunzione tra Minecraft e Pokémon

Il parallelismo di Palworld con Minecraft e Pokémon è evidente sin dalle prime ore di gioco.

Come in Minecraft, avrete la libertà di esplorare, costruire e sopravvivere in un mondo aperto, arricchito però dalle meccaniche di lotta e cattura delle creature tipiche dei giochi di Pokémon. Questo mix di elementi crea un’esperienza unica che può appassionare sia i fan di Minecraft che quelli di Pokémon, offrendo un’ampia gamma di attività e obiettivi da perseguire.

Proseguendo nell’avventura ci è sembrato che Palworld abbia osato tanto da essere ciò che Leggende Pokémon Arceus non è stato.

Fame e avversità climatiche

Le meccaniche di sopravvivenza ci sono sembrate le più solide e ben strutturate di tutto il pacchetto.

Nel corso della nostra avventura abbiamo dovuto affrontare la fame e le avversità climatiche, cercando di trovare cibo, acqua e un degno riparo per sopravvivere. Abbiamo quindi familiarizzato subito con la meccanica di costruzione per ottenere rifugi e attrezzature utilizzando le risorse trovate nell’ambiente circostante.

Questo aspetto del gioco ha richiesto pianificazione e strategia per affrontare al meglio le sfide incontrate lungo il percorso, capendo sulla nostra pelle che avventurarsi per il mondo di gioco nudi e con solo un’ascia di pietra in mano non fosse conveniente.

Palworld Recensione Pokémon Minecraft

Lotta e Allevamento che si intrecciano

Le meccaniche di lotta e cattura delle creature in Palworld ci hanno stupito in positivo.

Nel corso della nostra avventura ci è capitato di affrontare creature selvagge usando una inaspettata varietà di armi e poteri speciali, con un sistema di combattimento dinamico e appagante. Inoltre, la possibilità di catturare le creature e farle diventare dei fedeli compagni di avventura ha arricchito notevolmente le possibilità a nostra disposizione.

Questo aspetto del gioco richiama facilmente alla mente i giochi della serie principale Pokémon, in cui la cattura e l’addestramento delle creature sono fondamentali per progredire nella storia, ma ampliandolo a un discorso collaborativo più complesso – come visto solo nei Manga di Pokémon o in titoli del passato come Pokémon Bianco e Nero.

Aiuto in fattoria

Oltre a essere impiegati nella lotta, i Pal forniscono un sostanziale aiuto anche nel campo base che decidiamo di costruire.

La loro utilità varia da creatura in creatura, in base alla tipologia, alle caratteristiche personali o alla semplice predisposizione naturale. Per esempio, possiamo impiegarli per coltivare piante e utilizzare attrezzature di estrazione per ottenere cibo e risorse.

Creando fattorie e allevamenti si mantiene una fonte costante di approvvigionamento alimentare e materiali. Questo aspetto del gioco aggiunge un elemento di gestione e strategia più stratificata della semplice sopravvivenza.

Ma non è finita qui…

In Palworld si possono catturare gli Umani

Ebbene si, oltre che ai Pal, in Palworld è possibile anche catturare gli umani con le Sfere Pal e impiegarli nelle nostre fattorie come forza lavoro.

Se ve lo steste chiedendo si, è come la schiavitù perché possiamo anche vendere gli umani catturati.

Nel corso della nostra esperienza non abbiamo avuto modo di testare questa cattura su altri giocatori, limitandoci quindi ai PNG, ma quando saranno presenti più utenti sui server siamo ben disposti a provare… Pare non dovremo aspettare molto perché il gioco sta riscuotendo molto successo.

Palworld Recensione Cattura Umani Pokémon Minecraft

Prestare attenzione ai combattimenti

In Palworld non mancano i combattimenti con altre creature ed esseri umani, ma rispetto gli altri titoli sulla “Collezione di Creature” (o Monster Collection se preferite) potrete scendere in campo in prima persona.

Tentare la cattura dei Pal con le Sfere Pal senza ingaggiarli nella lotta sarà più arduo ed è consigliato, come succede spesso in questo genere di giochi, occorre indebolirli prima. Non essendo un gioco Pokémon (o Pokélike), non vi verrà fornita nessuna creatura iniziale (uno starter) e quindi potrete contare solo sulle vostre forze e sul vostro ingegno.

Il sistema di combattimento è davvero semplice, basato su di un tasto di attacco e una schivata che permette di spostarsi dalla traiettoria dei nemici ed è tutto legato a una barra della fatica – o stamina. Con l’avanzare dell’avventura e la risoluzione delle missioni, si otterranno punti per potenziare i parametri del nostro alter ego digitale, ma contro creature potenti e nemici ben equipaggiati i vostri pugni serviranno a poco.

Entrano così in gioco le meccaniche di crafting e costruzione delle armi.

Il crafting è il vostro migliore amico

Palworld offre un sistema di crafting ben strutturato che permette di combinare materiali e oggetti per creare strumenti, armi e attrezzature migliori. Sarà possibile sbloccare nuove ricette e migliorare le capacità di crafting nel corso del gioco, consentendo di affrontare sfide sempre più difficili.

Con l’avanzare della storia si passa dal difenderci con armi di pietra e costruire archi ad assemblare veri e propri fucili e mitragliatrici. Ovviamente è limitante parlarne così, perché oltre alle armi potrete costruire rifugi, campi da coltivare e arredamento per la casa – perché un po’ di Animal Crossing non guasta mai!

Un altro elemento che può tornarvi molto utile è il commercio!

Palworld Recensione

Economia e commercio

Palworld presenta anche un sistema economico e di commercio che può favorire la ricerca di materiali.

È molto interessante la dinamica di poter raccogliere oggetti, risorse e creature per venderle ad altri giocatori o utilizzarle per scambiare beni e servizi.

Questo offre la possibilità di creare un’economia virtuale nel gioco e di partecipare a dinamiche sociali più ampie.

Multiplayer e Competizione

Palworld introduce l’interessante concetto chiamato “Coopetition“, che combina gli elementi di cooperazione e competizione.

Oltre a poter collaborare con altri giocatori nella modalità multiplayer per sopravvivere e raggiungere obiettivi comuni, potrete sfidare anche gli altri giocatori in combattimenti e gare per dimostrarvi i migliori, saccheggiare le loro basi o attaccarli a tradimento per avere la meglio e portare via il loro equipaggiamento.

Questi elementi di competizione gettano i riflettori su una vasta gamma di potenzialità multiplayer che, se giocati con lo spirito giusto, potrebbero rendere il titolo una vera Killer Application.

Palworld è nato da un plagio per creare un Pokémon con le armi?

A gran voce, molti fan scontenti e adoratori degli originali Pocket Monster hanno imbracciato torce e forconi per cercare di boicottare un titolo che sta davvero piacendo molto. Sebbene il gameplay effettivo di Palworld sia molto diverso da quello della serie di Nintendo, tanto da essere più somigliante a titoli Survivor come Rust e Ark Survival Evolved, piuttosto che a Pokémon Scarlatto e Violetto, sui social media si è scatenato il dibattito sull’evidente influenza che il design dei personaggi ha avuto dal brand Pokémon e sul fatto che possa essere a tutti gli effetti un plagio.

Takuro Mizobe, direttore del gioco e CEO dello studio di sviluppo, ha pubblicato una risposta alle accuse. Pur non negando alcuna influenza, ha parlato degli abusi online subiti dagli artisti del gioco e ne ha chiesto la cessazione. Tra le tante accuse mosse contro Pocket Pair c’è anche l’utilizzo di una IA per la creazione dei modelli delle creature.

Nonostante siamo a conoscenza del circo mediatico che è stato tirato su, vogliamo tenere fuori polemiche personali da questo articolo. Questa è una recensione che mira a valutare l’effettiva qualità di un gioco e non le sue implicazioni esterne – le stesse polemiche sono nate nel corso della stesura di questo testo. Solo un tribunale potrà stabilire se si tratta effettivamente di plagio o meno e seguiremo comunque la vicenda. La questione delle IA utilizzate per creare videogame troverà spazio in un approfondimento dedicato, in quanto si tratta di un argomento troppo complesso da affrontare in questa sede.

Speriamo, pertanto, che abbiate apprezzato le nostre impressioni sulla recensione e vi invitiamo a completare la lettura con la conclusione e il voto.

Recensione Palworld

Conclusioni sull’accesso anticipato Palworld

Palworld è un titolo fresco che mescola abilmente elementi di sopravvivenza, costruzione, cattura delle creature e un’economia virtuale, pur sfruttando meccaniche già viste non offrendo niente di davvero innovativo.

La sua ambientazione selvaggia, le meccaniche ben sviluppate e le possibilità di interazione e personalizzazione offrono un’esperienza di gioco ricca e coinvolgente, che ha saputo mescolare vari elementi di gameplay sorprenderci in positivo. Nonostante si tratti solo di una versione in accesso anticipato, abbiamo riscontrato pochissimi bug e siamo curiosi di vedere come il titolo si evolverà in futuro – al netto dell’annuncio di aggiornamenti ed espansioni.

Terremo d’occhio anche l’evolversi delle vicende legate alle accuse di plagio e all’uso selvaggio di IA generative per lo sviluppo del gioco.

Consigliamo quindi Palworld a tutti gli appassionati di giochi di avventura e sopravvivenza. Se vi piacciono i Pokémon e i giochi survivor, questo potrebbe essere esattamente ciò che state cercando.

Facebook Comments
Recensione Palworld
0
Great
70100
Pros

Il mondo di gioco da esplorare è pericoloso e ricco di mistero, ideale per i fan dei giochi di sopravvivenza

Buon sistema di Crafting e ricerca risorse

Tante creature da scoprire e catturare con abilità e caratteri unici

Cons

Livello di difficoltà un po' altalenante

Qualche inciampo a livello tecnico si avverte nel corso delle battaglie ed esplorazioni

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top