PES diventa eFootball: sarà gratuito per tutti al day one!

Come già si era intuito nei mesi scorsi, ci sono grosse novità in arrivo per la serie calcistica di casa Konami, infatti Pro Evolution Soccer (o PES, se preferite) diventa eFootball. E il cambio di nome è una delle differenze minori.
Infatti la cosa che è fenomenale e fondamentale è il fatto che eFootball sarà free to play.

Con una svolta epocale, il PES che fu sarà adesso online e gratis nelle sue componenti base, e accessibile a chiunque voglia giocare a qualche partita sul nuovo eFootball.
E le piattaforme sulle quali il videogame calcistico di Konami sarà presente saranno quasi tutte. Abbiamo infatti l’ormai old-gen composta da PlayStation 4 e Xbox One, e assieme a queste ovviamente anche la next-gen di PS5 e Xbox Series X/S, oltre che su PC. Dopodiché eFootball arriverà anche su iOS e Android.
L’unico dispositivo su cui non potremo giocarlo sarà Nintendo Switch (almeno stando a quanto dichiarato finora).

Il videogame è stato confezionato utilizzando l’Unreal Engine, assieme al sistema noto come Motion Matching, che permette un numero quadruplicato di animazioni. Nonostante la novità di questa tecnologia, il Motion Matching sarà disponibile su tutte le piattaforme su cui arriverà il gioco.
I giocatori sponsor del videogioco saranno Lionel Messi e Neymar Jr.

In quanto free to play, eFootball potrà contare e potrà vivere grazie al supporto di microtransazioni e acquisti in game.
Ovviamente non saranno obbligatori, e anzi è già stato precisato che l’esperienza vuole essere la più equilibrata possibile.

La roadmap

Adesso diamo invece uno sguardo alla roadmap ufficiale, che ci illustra tutto ciò che arriverà nel periodo post-uscita.

eFootball

Nel periodo del lancio avremo la possibilità di giocare online in cross-gen, dunque fra nuova e vecchia generazione di console.
A livello di match, saranno disponibili in locale squadre su licenza: Juventus, Real Madrid, Manchester United e tante altre. Il tutto supportato dal nuovo engine a rendere l’esperienza calcistica come mai prima d’ora.

Passando all’autunno inoltrato, l’esperienza cross-gen si amplierà diventando cross-play. Dunque avremo in connessione tutte le console di Microsoft e Sony, e con queste l’utenza PC.
Nello stesso periodo, apriranno i battenti le due modalità che sembra che saranno il cardine dell’online. Con i nomi provvisori di Online Leagues e Team Building Mode, saranno le feature che Konami ci fornirà per personalizzare la nostra esperienza ludica. Come infatti possiamo intuire dal nome, una sarà dedicata a tornei e campionati online, l’altra alla creazione della nostra squadra dei sogni.
Ultimo elemento ma non meno importante, sarà presente il cosiddetto Match Pass. Questo ci consentirà di sbloccare oggetti e calciatori giocando.

A fine anno avremo poi l’ulteriore e definitivo ampliamento del cross-play. In questo rientreranno infatti anche i dispositivi che montano iOS e Android.
A proposito di device mobili, sempre in inverno eFootball supporterà i controller per smartphone.
E l’inverno darà anche l’avvio ai primi tornei e-sport del gioco di Konami.

 

Dunque dobbiamo aspettarci una piccola grande rivoluzione nel mondo del gaming a tema calcistico.
L’appuntamento non ha ancora una data fissa, ma per adesso è previsto per l’autunno 2021.

FONTE: eFootball

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
1
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top