Gearbox è stata acquisita da Embracer Group

Gearbox

Gearbox è stata acquisita da Embracer Group, holding svedese che comprende già nomi rilevanti, tra cui THQ Nordic, Koch Media e Saber Interactive. La fusione ammonta a ben $1,3 miliardi, di cui $363 milioni già sborsati.

Embracer ha una presenza pressoché globale, che si fonda sulla proprietà di 200 franchising da 5.500 dipendenti. Gearbox, al tempo stesso, è particolarmente apprezzata per titoli di grande spessore, come Borderlands, Counter-StrikeTony Hawk’s Pro Skater ecc. Insomma, l’industria videoludica sta compiendo passi importanti, volti sicuramente a grandi progetti (e soddisfazioni).

“Siamo appena all’inizio e questa transazione non è solo uno stimolo per il talento dei nostri dipendenti, ma un propulsore per l’entusiasmante futuro che abbiamo pianificato”, ha affermato Randy Pitchford, fondatore di Gearbox Entertainment che continuerà a occupare il suo ruolo come capo dell’azienda. Proprio Pitchford, nel corso della transazione, ha sottolineato il talento di Gearbox e dei suoi partner, dando massimo valore alle relazioni col team.

Questa fusione, leggiamo dal comunicato ufficiale, consente a Gearbox di dare vita a progetti davvero interessanti. Può concentrarsi sui suoi marchi esistenti, crearne di nuovi o acquisire altre entità industriali di successo.

Siamo curiosi di scoprire in che modo procederà questa nuova collaborazione. In attesa di ulteriori novità, continuate a seguirci su VideogiochItalia!

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Visualizza Commenti (0)

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Articoli Correlati


© ISSUE WORDPRESS MAGAZINE, 2019. ALL RIGHTS RESERVED. THE ISSUE IS A REGISTERED TRADEMARK OF FUELTHEMES.

Scroll To Top