Phil Spencer rassicura i dipendenti (e i fan): Xbox è ancora impegnata nella produzione di console

Phil Spencer rassicura i dipendenti (e i fan): Xbox è ancora impegnata nella produzione di console
Informazioni sul gioco

In questi giorni si è scatenato un putiferio tra i fan Xbox con i rumor sulle esclusive Microsoft in arrivo su PS5 ma Phil Spencer ha voluto rassicurare i suoi dipendenti prima dell’evento preannunciato che svelerà il futuro della piattaforma.

Dopo i 1900 licenziamenti dei dipendenti della divisione Xbox Games deputata alla realizzazione di giochi fisici e i rumor riguardanti le esclusive MS su PS5 e il cambio di strategia di Xbox nel prossimo futuro, accompagnati dalla notizia secondo la quale grossi rivenditori europei che hanno ritirato le copie fisiche dei giochi Xbox dai loro scaffali.

Phil Spencer rassicura i dipendenti: Xbox è ancora impegnata nella produzione console

Le indiscrezioni sui titoli Xbox multipiattaforma hanno dominato il mondo dei videogiochi nell’ultima settimana. Con l’aumentare delle speculazioni, Phil Spencer ha condiviso su X che Xbox terrà un  “business update” la prossima settimana per mettere le cose in chiaro e svelare la nuova strategia di Xbox, inevitabile dopo l’acquisizione del colosso Activision Blizzard.

Con l’imminente aggiornamento, il capo di Xbox avrebbe tenuto una riunione di tutto il personale martedì scorso, in cui ha rassicurato il personale sul fatto che l’azienda è ancora impegnata nella creazione di console. Secondo il giornalista Shannon Liao, è stato anche confermato che i giochi first-party per Xbox arriveranno su  “più tipi di dispositivi“.

L’azienda ha tenuto un townhall interno martedì in cui Spencer ha detto ai dipendenti che non c’è alcun piano per smettere di produrre console e che le Xbox continueranno a far parte di una strategia che coinvolge diversi tipi di dispositivi“.

Non solo i dipendenti: anche i giocatori e possessori di Xbox in questa settimana si sono sentiti presi in giro per aver investito su una piattaforma che in futuro potrebbe perdere tutte le sue esclusive.

A novembre scorso, Phil Spencer aveva dichiarato che i giocatori PlayStation e Nintendo sono “parte della comunità”. Mettendo insieme tutti i tasselli di questo mosaico, molti pensano che Phil Spencer voglia portare i suoi giochi – e forse anche il Game Passsu tutte le altre piattaforme.

Facebook Comments

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top