Come attivare l’HDR su Xbox Series X e Xbox Series S

Come-attivare-l'HDR-su-Xbox-Series-X
Informazioni sul gioco

In questa guida trovate le istruzioni per attivare l’HDR su Xbox Series X e Xbox Series S, se invece siete possessori PlayStation 4 e PlayStation 5, vi consigliamo di leggere gli altri articoli dedicati.

Si tratta di una delle tecnologie video più significative, in grado di migliorare enormemente la resa visiva dei videogiochi. Tuttavia i risultati si legano nello specifico anche alle capacità del nostro display, che sia un monitor o un televisore.

Il primo passo è quindi controllare le compatibilità del nostro pannello e muoversi di conseguenza.

Requisiti per attivare l’HDR su Xbox Series X e S

Per poter attivare l’HDR su Xbox, sia sulle vecchie console della serie One, sia sui dispositivi di nuova generazione, è necessario che il nostro pannello sia compatibile con questa tecnologia e almeno con uno dei due formati più diffusi: HDR10 e Dolby Vision.

Se vi interessa capire le differenze tra queste due tecnologie, pubblicheremo un articolo di approfondimento nei prossimi giorni.

attivare-l'HDR-su-xbox

TV o Monitor compatibili con HDR

Per scoprire se il nostro monitor o il nostro televisore prevedono un output in HDR basta leggere le specifiche tecniche.

In genere tutti i televisori moderni certificati come UltraHD 4K sono anche capaci di visualizzare immagini con alta gamma dinamica, quasi sempre in formato HDR10, che essendo open source rappresenta la tecnologia più diffusa in assoluta.

Se vi serve una guida per scegliere un televisore in grado di sfruttare al massimo il vostro Xbox, vi consigliamo di leggere un nostro articolo precedente. Se invece state cercando un monitor da gaming adatto anche alle console Microsoft, abbiamo stilato una lista dei migliori modelli attualmente in commercio.

attivare-l'hdr-su-xbox-monitor-gaming

Procedura per attivare l’HDR su Xbox Series X e S

Assicuratevi di aver collegato la vostra console al monitor o al televisore con un cavo HDMI di tipo 2.0 o meglio 2.1. Quello che vi è stato fornito in dotazione da Microsoft va benissimo.

Accendete la Xbox e recatevi nelle impostazioni di sistema. Si aprirà il menù di configurazione e dovrete premere alla voce Opzioni di visualizzazione e TV.

A questo punto potete innanzitutto testare le compatibilità del vostro pannello, aprendo il menù Dettagli TV 4K. Se vi appare la scritta La tua TV supporta HDR10 per i giochi, sarà la conferma che state cercando.

attivare-l'hdr-su-xbox-guida

Tornate indietro per aprire la voce Modalità video. Troverete una serie di caselle da spuntare, tra queste anche Consenti HDR10. Attivatela ma aspettate a chiudere l’applicazione.

Per poter attivare l’HDR su Xbox è necessario spuntare anche la voce Consenti 4K. Se non lo fate la console non invierà un segnale HDR al vostro televisore.

come attivare l'hdr su xbox opzioni test

Dolby Vision su Xbox

Poco sotto la voce HDR10 avrete altre due opzioni: Consenti Dolby Vision e Dolby Vision per giochi.

Se queste due voci sono oscurate vuol dire che il vostro display non vi permette di attivarle. Se invece vi appaiono in chiaro e quindi utilizzabili, vi consigliamo di leggere la nostra guida al Dolby Vision sulle console Xbox.

come attivare l'hdr su xbox series x s

Come attivare l’HDR su Xbox per i giochi non compatibili

Un’ultima voce molto interessante è HDR automatico. Si tratta di una soluzione escogitata da Microsoft per forzare un output in HDR in quei giochi che sono nativamente incompatibili con questa tecnologia.

Vi rientrano, per capirci, molti giochi Xbox 360 in retrocompatibilità. Non vale invece per i giochi ottimizzati su Xbox Series X e Xbox Series S che non prevedono la funzione di HDR.

Trattandosi di un’alta gamma dinamica forzata, i risultati potrebbero non sorprendervi. Tuttavia è un gradito extra che conviene tenere attivo.

attivare-l'hdr-automatico-su-xbox-series-x

Calibrazione dell’HDR su Xbox

Un ultimo passaggio, non essenziale, riguarda la potenziale calibrazione dei contenuti in HDR sulle console Xbox.

Per poter utilizzare l’applicazione integrata nel sistema operativo, occorre disporre di un pannello compatibile con il formato HGiG.

Non si tratta dell’ennesimo standard HDR, bensì proprio di un tool di calibrazione sviluppato ai fini del gaming che ci permette di regolare il punto di nero, il punto di bianco e la luminosità massima, in base alle caratteristiche del nostro display.

HGiG calibrare HDR su Xbox

Per prima cosa bisogna controllare che il TV o il Monitor abbiano un’opzione per gestire il Tone Mapping dei contenuti in HDR. In genere si trova nelle impostazioni dei pannello.

Se quest’opzione è presente, possiamo aprirla per verificare la compatibilità con HGiG. Se l’esito è positivo troveremo una voce dedicata da selezionare. Una volta fatto torniamo nell’home page di Xbox, apriamo l’applicazione per la calibrazione e seguiamo le istruzioni a schermo.

calibrazione-HDR-su-Xbox-HGiG

Facebook Comments

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top