PlayStation Plus Essential, Extra e Premium: come funziona e quanto costa?

playstation plus extra premium
Informazioni sul gioco

Ormai siamo arrivati al punto di svolta per il servizio di PlayStation Plus di Sony Interactive Entertainment. Dopo infatti alcuni mesi dalle prime voci e dal primo annuncio, a partire da giugno 2022 gli abbonamenti della casa nipponica (ovvero PS Plus e PlayStation Now) sono confluiti in un’unica sottoscrizione. Quest’ultima ha appunto il nome del servizio più longevo della compagnia, Plus appunto.
E tuttavia ci saranno molte differenziazioni tra le tipologie di servizi, con benefit a seconda dell’abbonamento selezionato. Vediamo ciascuno di questi e come questi siano nati dalle precedenti sottoscrizioni di Sony.

 

PlayStation Plus Essential: contenuti e costo

Con PS Plus Essential abbiamo di fatto l’abbonamento base, quello che fino a ora è stato il classico Plus che tutti conosciamo. Infati, gli abbonati precedentemente a Plus, al momento del cambio fra un servizio e l’altro, sono diventati utenti Essential.

Quali sono i bonus dell’abbonamento?

  • Accesso a videogiochi e partite multigiocatore online, altrimenti inaccessibili su PlayStation per chi non abbia una sottoscrizione.
  • Spazio in cloud per i salvataggi dei nostri videogiochi.
  • Sconti esclusivi riservati agli abbonati Plus.
  • 2 videogiochi mensili scaricabili senza alcun costo aggiuntivo. Similmente a quanto avviene attualmente, i giochi sono riscattabili nel mese preposto e rimangono a disposizione degli abbonati fin quando questi hanno un abbonamento attivo. L’annuncio

Quanto costa PS Plus Essential?

Arrivando dall’attuale Plus, anche il nuovo Essential ha dei costi in linea con quest’ultimo. Per cui, per ciò che riguarda l’Italia, un mese ha un prezzo fissato a 8,99 €.
Se vogliamo risparmiare qualcosa, possiamo spostarci sull’abbonamento quadrimestrale, disponibile a 24,99 €. Infine, per un risparmio ancora maggiore, possiamo acquistare l’abbonamento annuale (59,99 €).

PlayStation Plus Extra: prezzo e bonus

Quali sono i contenuti del servizio?

Il secondo livello di abbonamento di Sony d’ora in poi ha il nome di PS Plus Extra, e porta ovviamente con sé tutti i benefit di Essential.

Ad accompagnare questi ultimi, in aggiunta troviamo a disposizione dei clienti un catalogo fino a 400 videogiochi (questo potrebbe variare a seconda del mercato e della disponibilità di titoli nelle varie aree geografiche). Questi videogame arriveranno dall’elenco di opere di PlayStation 5 e PlayStation 4, sia quelli creati da partner esterni di Sony, sia quelli creati internamente grazie ai PlayStation Studios.
Tutti i giochi di Plus Extra devono essere scaricati per poter essere utilizzati.
Il catalogo di videogame di PS Plus Extra viene aggiornato mensilmente, all’incirca alla metà del mese.

Qual è il prezzo di PS Plus Extra?

Anche nel caso di PlayStation Plus Extra, il costo è ripartito su base mensile, quadrimestrale e annuale.
Nel primo caso, un mese del servizio costa 13,99 €, mentre quattro mesi hanno un costo di 39,99 €. Per concludere, 12 mesi di PS Plus Extra hanno un prezzo di 99,99 €.

playstation plus

PlayStation Plus Premium: bonus e costo del servizio

Cosa contiene PS Plus Premium?

Se con i due precedenti non avevamo chissà quale novità, trattandosi in pratica di servizi in cui Sony aveva avuto anni per farsi le ossa, con Premium abbiamo la vera e corposa novità del nuovo assetto della compagnia. Infatti abbiamo tutti i bonus di Essential ed Extra, a cui si aggiungono ulteriori vantaggi e funzionalità.

  • A seconda dell’area geografica di riferimento, fino a 340 videogiochi aggiuntivi.
    Fra questi abbiamo titoli PS3 disponibili via cloud streaming.
    Un catalogo di videogame classici di PSOne, PlayStation 2 e PSP, tutti fruibili tramite download o streaming.
  • Cloud streaming per giochi PS, PS2, PSP e PS4 per tutti i mercati in cui PS Now è stato disponibile prima del lancio di PS Plus Premium.
  • Gli utenti possono giocare tramite cloud streaming sulle console Sony e su PC.
  • Gli abbonati hanno accesso a prove a tempo dei videogiochi in vendita, così da testarli se sono indecisi sull’acquisto. In questo caso, ogni salvataggio, progresso e trofeo che raggiungeremo nel periodo di prova rimarrà nostro (sia che decidiamo di acquistare il titolo, sia che non lo facciamo).

Riguardo le prove a tempo dobbiamo specificare alcuni dettagli, come evidenziato nelle ultime settimane da alcuni utenti e primi utilizzatori del servizio nel mercato asiatico.

Le prove a tempo, difatto demo delle prime ore di gioco di molti titoli del PS Store, possono essere di 2 ore o di 5 ore.
In questo screen postato su Twitter, per esempio, vediamo come Horizon Forbidden West e Cyberpunk 2077 ci permettano di accedere a prove corpose, appunto da 5 ore. All’opposto, per WWE 2K22 e Uncharted: Legacy of Thieves Collection ci viene concessa una prova da 2 ore.

Oltre ai quattro videogame mostrati qua sopra, gli altri titoli di cui possiamo godere temporaneamente sono: ELEX 2, Farming Simulator 22, Hot Wheels Unleashed, MotoGP 22, Tiny Tina’s Wonderlands, Biomutant, LEGO CITY Undercover, The Cruel King and the Great Hero.

Quanto costa questo abbonamento?

Un mese di PlayStation Plus Premium ha il costo fissato a 16,99 €.
L’abbonamento quadrimestrale invece è proposto a 49,99 €. Da ultimo, Sony fornisce un anno del livello più alto del suo nuovo servizio a 119,99 €.
Ma quest’ultimo livello non è l’ultima carta che Sony ha da giocare con la sua utenza.

Tra l’altro, l’abbonamento Premium è dove vengono dirottati i clienti con ancora un abbonamento attivo a PS Now.

Cosa succede a PlayStation Now?

Come vi avevamo già riportato, dall’avvio del nuovo PS Plus di Sony di fatto il vecchio PlayStation Now ha cessato di esistere, per cui maggio è stato l’ultimo mese in cui sono stati aggiunti titoli al catalogo.
Dunque non è più possibile sottoscrivere un abbonamento a Now. Se vogliamo tutti i benefit che finora sono stati di Now, dobbiamo per forza di cose abbonarci a PS Plus Premium. Infatti, come abbiamo scritto poco sopra, è proprio su questo servizio che Sony ha dirottato gli utenti Now (che ovviamente abbiano un abbonamento valido oltre il lancio del nuovo Plus).

PlayStation Plus Deluxe: il Premium senza cloud gaming

Come sappiamo, per poter fruire di videogiochi in streaming tramite cloud gaming, bisogna spesso avere a disposizione di una connessione potente e stabile, il che non è sempre possibile.
Al punto che molte zone non sono neppure coperte dal servizio Premium. Ecco, per queste zone, in cui dunque gli utenti Premium vedrebbero ridotta la loro offerta, Sony propone l’abbonamento PS Plus Deluxe. Ha gli stessi vantaggi di Premium, ma escluse le componenti connesse al cloud gaming e con un prezzo inferiore.

Dunque in Plus Deluxe abbiamo i benefit di Essential ed Extra, i giochi classici di PS1, PS2 e PSP, i game trial per provare i giochi in vendita.

Da quando è disponibile il nuovo PS Plus?

Per quel che riguarda il lancio del nuovo assetto di PS Plus, Sony aveva progettato una release scaglionata in base all’area geografica.
I primi a partire sono stati i mercati asiatici (Giappone escluso) dal 23 maggio 2022, dopodiché il primo di giugno è stata la volta del Giappone. A seguire è toccato ai paesi americani (13 giugno 2022).
Gli ultimi a poter iniziare a fruire del nuovo PlayStation Plus siamo stati noi: in Europa PS Plus Essential, Extra e Premium sono stati lanciati il 22 giugno 2022.

Quali piattaforme si possono usare per giocare con PlayStation Plus?

Ovviamente i tre piani sono totalmente accessibili su PlayStation 4 e PlayStation 5. Questo vale sia per il download dei titoli a cui vogliamo giocare, sia per quel che riguarda il gioco in streaming.

A differenza del mercato console, su PC si può usufruire di questi titoli unicamente in streaming. Dunque gli utenti console di PS Plus non possono scaricare i propri videogame su computer.

Quali sono  le specifiche tecniche per giocare tramite PS Plus Premium su PC?

Abbiamo detto che su PC si può giocare solo in streaming. E tuttavia sono necessarie determinate specifiche per poter fruire al meglio del gaming su computer. Ecco i requisiti minimi raccomandati.

  • Windows 7, 8.1 or 10;
  • processore 3.5 GHz Intel Core i3 oppure 3.8 GHz AMD A10 o più veloce;
  • minimo 300 MB di spazio libero su disco;
  • minimo 2 GB di RAM;
  • scheda audio; ingresso USB.

Come vediamo, i requisiti minimi non sono per nulla proibitivi, dato che di fatto si tratta di gaming via cloud.
In aggiunta, Sony ha comunicato che su PC si può giocare tramite DualShock 4, dunque il controller della passata generazione di console nipponiche.

Come funzionano i salvataggi tra dispositivi diversi?

Grazie ai salvataggi in cloud (sia automatici, sia attivabili dai gamer stessi), è abbastanza semplice trasferire i nostri progressi da un device all’altro. Dunque, in maniera pratica, possiamo caricare online i nostri salvataggi su PS4 e scaricarli su PS5 (o viceversa).

Inoltre, se stiamo sfruttando le potenzialità del gaming in streaming, allo stesso modo abbiamo il salvataggio automatico tramite PS Plus Premium in cloud. Per cui ci basta accedere da un altro dispositivo (console o PC).

Come funziona l’acquisto e la fruizione dei DLC?

Nel caso di videogame all’interno di uno dei cataloghi forniti tramite PS Plus Essential, possiamo acquistare uno o più DLC di questi titoli.
Se non acquistiamo questo videogioco e però non abbiamo più un abbonamento attivo (o il gioco non fa più parte del catalogo), purtroppo non possiamo più giocare neppure al contenuto aggiuntivo. Infatti non siamo più in possesso del videogame base tramite cui far girare i DLC.

Per poter tornare a fruire dei DLC, dobbiamo tornare ad avere l’abbonamento attivo oppure acquistare il videogioco.
Infine, nessuno dei contenuti aggiuntivi può essere riprodotto quando stiamo giocando a un titolo tramite cloud gaming.

Si può giocare ai titoli Plus senza essere connessi online?

Ovviamente PlayStation Plus consente di giocare anche in assenza di connessione internet. Dunque, anche se offline, possiamo godere di uno dei tre servizi di Sony, tuttavia con alcune specificazioni.

Infatti, se siamo abbonati a PlayStation Plus Extra o Premium, ci viene richiesto di connetterci a PSN una volta a settimana. Ciò consente di controllare che il nostro abbonamento sia ancora valido.

I videogiochi di PlayStation Plus

I titoli al day one

Ciò che ha interessato moltissimi appassionati del settore è cosa aspettarsi dal nuovo Plus sul fronte dell’offerta di titoli del catalogo. Nello specifico, per esempio pensando alla concorrenza di Microsoft e Xbox con il loro Game Pass, ci si è chiesti se anche su Plus Extra e Premium siano pronti a sbarcare tanti titoli al day one, il giorno dell’uscita.
Ed è proprio in merito ai videogame al day one che si è espresso fin da subito il CEO e presidente di Sony Jim Ryan.

Riguardo l’inserire i nostri giochi all’interno di questo o qualunque altro servizio al momento della release, non è mai stata una strada che abbiamo voluto intraprendere […].
[Se lo facessimo con i videogame dei PlayStation Studios] il livello di investimento di cui necessitiamo nei nostru studi non sarebbe possibile, e pensiamo che le ripercussioni sulla qualità dei giochi non sarebbero qualcosa che i gamer vorrebbero vedere.

Per cui, almeno per il momento, la questione su videogame al day one su PlayStation Plus sembra essere chiusa.

Il catalogo dei giochi PS4 e PS5

Sebbene non si abbiano dunque, almeno nel primo periodo, nuovi titoli su PS Plus, di sicuro non mancano videogiochi di altissimo livello all’interno del servizio. Partiamo dunque con il vedere quali sono le opere che sono nate sulle due ultime generazioni di console Sony.

nuovo ps plus playstation plus

PlayStation Studios

Intanto abbiamo i titoli sviluppati da studi oggi interni a Sony, dopo le acquisizioni dei mesi e degli anni passati. E fra questi abbiamo piccole e grandi perle, oltre ad alcuni “instant classic”, già nel cuore di noi giocatori.
Eccovi l’elenco in ordine alfabetico.

  • Alienation | Housemarque, PS4
  • Bloodborne| FromSoftware, PS4
  • Concrete Genie | Pixelopus, PS4
  • Days Gone | Bend Studio, PS4
  • Dead Nation Apocalypse Edition | Housemarque, PS4
  • Death Stranding e Death Stranding Director’s Cut | Kojima Productions, PS4/PS5
  • Demon’s Souls Remake | Bluepoint Games,  PS5
  • Destruction AllStars | Lucid Games, PS5
  • Everybody’s Golf | Japan Studio, PS4
  • Ghost Of Tsushima Director’s Cut | Sucker Punch, PS4/ PS5
  • God of War | Santa Monica Studio, PS4
  • Gravity Rush 2 e Gravity Rush Remastered | Japan Studio, PS4
  • Horizon Zero Dawn | Guerrilla, PS4
  • Infamous First LightInfamous Second Son | Sucker Punch, PS4
  • Knack | Japan Studio, PS4
  • LittleBigPlanet 3 | Sumo Digital, PS4
  • LocoRoco Remastered e LocoRoco 2 Remastered | Japan Studio, PS4
  • Marvel’s Spider-Man e Marvel’s Spider-Man: Miles Morales | Insomniac Games, PS4/PS5
  • Matterfall | Housemarque, PS4
  • MediEvil | Other Ocean, PS4
  • Patapon Remastered e Patapon 2 Remastered | Japan Studio, PS4
  • Resogun | Housemarque, PS4
  • Returnal | Housemarque, PS5
  • Shadow of the Colossus | Japan Studio,  PS4
  • Tearaway Unfolded | Media Molecule, PS4
  • The Last Guardian | Japan Studio, PS4
  • The Last of Us Remastered e The Last of Us: Left Behind | Naughty Dog, PS4
  • Uncharted The Nathan Drake Collection, Uncharted 4: A Thief’s End e Uncharted: The Lost Legacy | Naughty Dog, PS4
  • Until Dawn | Supermassive Games, PS4
  • WipEout Omega Collection | Clever Beans & Creative Vault Studios, PS4

Studi di terze parti

Ad affiancare i videogiochi che nel corso degli anni sono nati in studi oggi di proprietà di Sony, abbiamo un’altrettanto lunga lista di videogame nati esternamente.

  • Ashen | Annapurna Interactive,PS4
  • Assassin’s Creed Valhalla | Ubisoft, PS4/PS5
  • Batman: Arkham Knight | WB Games, PS4
  • Celeste | Maddy Makes Games, PS4
  • Cities: Skylines | Paradox Interactive, PS4
  • Control: Ultimate Edition | 505 Games, PS4/PS5
  • Dead Cells | Motion Twin, PS4
  • Far Cry 3 RemasterFar Cry 4 | Ubisoft, PS4
  • Final Fantasy XV Royal Edition | Square Enix Co. LTD, PS4
  • For Honor | Ubisoft, PS4
  • Hollow Knight | Team Cherry, PS4
  • Marvel’s Guardians of the Galaxy | Square Enix Co. LTD., PS4/PS5
  • Mortal Kombat 11 | WB Games, PS4/PS5
  • Narutoshippuden: Ultimate Ninja Storm 4 | Bandai Namco Entertainment Inc., PS4
  • NBA 2K22 | 2K Games, PS4/PS5
  • Outer Wilds | Annapurna Interactive, PS4
  • Red Dead Redemption 2 | Rockstar Games, PS4
  • Resident Evil | Capcom Co., Ltd, PS4
  • Soulcalibur VI | Bandai Namco Entertainment Inc., PS4
  • South Park: The Fractured but Whole | Ubisoft, PS4
  • The Artful Escape | Annapurna Interactive, PS4/PS5
  • The Crew 2 | Ubisoft, PS4
  • Tom Clancy’s The Division | Ubisoft, PS4

Ubisoft+ compreso in PlayStation Plus Extra e Premium

Novità assai importante che trapela già da questa lista è la presenza di Ubisoft+ incluso negli abbonamenti Plus Extra e Premium.
Infatti gli utenti di questi due livelli di PS Plus hanno diritto anche ad accedere al catalogo del servizio di Ubisoft, usufruendo così di molti videogiochi aggiuntivi rispetto ai “soli” forniti da Sony o da altri partner commerciali.
Ciò ovviamente non comporta il dover pagare un abbonamento aggiuntivo oltre al solo Plus.

Il catalogo di giochi classici

Per chi si abbona a PlayStation Plus Premium tra i benefit ha anche una lunga serie di videogiochi classici. Questi, a seconda dei casi, godono anche di migliorie grafiche: maggior frame rate e risoluzione più alta.
Inoltre i giocatori hanno accesso anche a menu specifici per salvare in ogni momento e anche per riavvolgere il gioco, almeno relativamente a titoli PSOne e PSP.
Vi lasciamo un elenco di alcuni titoli che sono inclusi nel nuovo PS Plus.

PlayStation Studios (originali)

  • Ape Escape | Japan Studio, PlayStation
  • Hot Shots Golf | Japan Studio, PlayStation
  • I.Q. Intelligent Qube | Japan Studio, PlayStation
  • Jumping Flash! | Japan Studio, PlayStation
  • Syphon Filter | Bend Studio, PlayStation
  • Super Stardust Portable | Housemarque, PSP

Studi di terze parti (originali)

  • Mr. Driller | Bandai Namco Entertainment, PlayStation
  • Tekken 2 | Bandai Namco Entertainment, PlayStation
  • Worms World Party | Team 17, PlayStation
  • Worms Armageddon | Team17, PlayStation

PlayStation Studios (remastered)

  • Ape Escape 2 | Japan Studio, PS4
  • Arc The Lad: Twilight of the Spirits | Japan Studio, PS4
  • Dark Cloud e Dark Cloud 2 | Japan Studio, PS4
  • FantaVision | SIE, PS4
  • Hot Shots Tennis | Japan Studio, PS4
  • Jak II, Jak 3, Jak X: Combat Racing e Jak and Daxter: The Precursor Legacy | Naughty Dog, PS4
  • Rogue Galaxy | Japan Studio, PS4
  • Siren | Japan Studio, PS4
  • Wild Arms 3 | SIE, PS4

Studi di terze parti (remastered)

  • Bioshock Remastered | 2K Games, PS4
  • Borderlands The Handsome Collection | 2K Games, PS4
  • Bulletstorm: Full Clip Edition | Gearbox Publishing, PS4
  • Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning | THQ Nordic, PS4
  • LEGO Harry Potter Collection | WB Games, PS4

I giochi PlayStation 3 in streaming

Per quel che riguarda invece l’epoca PlayStation 3, il nuovo Plus dà la possibilità di giocare a diversi titoli della terza generazione di Sony.
Questi videogame sono però fruibili solo in cloud streaming, per cui senza bisogno, né possibilità,  di scaricare il gioco che abbiamo scelto.
Infine aggiungiamo che i titoli PS3 sono tutti originali e non remastered. Ecco la line-up di partenza.

PlayStation Studios

  • Crash Commando | Creative Vault Studios, PS3
  • Demon’s Souls | From Software, PS3
  • Echochrome | Japan Studio, PS3
  • Hot Shots Golf: Out of Bounds e Hot Shots Golf: World Invitational | Japan Studio, PS3
  • Ico | Japan Studio, PS3
  • Infamous, Infamous 2 e Infamous: Festival of Blood | Sucker Punch, PS3
  • LocoRoco Cocoreccho! | Japan Studio, PS3
  • MotorStorm Apocalypse e MotorStorm RC | Evolution Studios, PS3
  • Puppeteer | Japan Studio, PS3
  • Rain | Japan Studio, PS3
  • Ratchet & Clank: Quest For Booty, Ratchet & Clank: A Crack in Time e Ratchet & Clank: Into the Nexus | Insomniac Games, PS3
  • Resistance 3 | Insomniac Games, PS3
  • Super Stardust HD | Housemarque, PS3
  • Tokyo Jungle | Japan Studio, PS3
  • When Vikings Attack | Clever Beans, PS3

Studi di terze parti

  • Asura’s Wrath | Capcom, PS3
  • Castlevania: Lords of Shadow 2 |  Konami, PS3
  • Devil May Cry HD Collection | Capcom, PS3
  • Enslaved: Odyssey to the West | Bandai Namco Entertainment, PS3
  • F.E.A.R. | WB Games, PS3
  • Lost Planet 2 | Capcom, PS3
  • Ninja Gaiden Sigma 2 | Koei Tecmo, PS3
  • Red Dead Redemption: Undead Nightmare |Rockstar Games, PS3

FONTE: Blog.PlayStation; Blog.PlayStation; GameIndustry.biz

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved