Risultati finanziari SEGA Q3 2023/2024 preoccupanti: Sonic Superstars è andato male e ci sono franchise a rischio

Risultati finanziari SEGA Q3 2023/2024 preoccupanti: Sonic Superstars è andato male e ci sono franchise a rischio
Informazioni sul gioco

SEGA ha pubblicato i risultati finanziari per il terzo trimestre dell’anno fiscale 2024. Risultati finanziari SEGA Q3 2023/2024: il quadro che ne emerge è piuttosto preoccupante: le vendite dei titoli premium, tra cui Sonic Superstars, sono state “fiacche”, come riporta IGN.

Tra i giochi rilasciati dall’azienda nel corso del terzo trimestre figurano Football Manager 2024, Persona 5 Tactica, Like a Dragon Gaiden: The Man Who Erased His Name, Sonic Superstars e altri.

Questa notizia smorza leggermente i recenti successi dell’azienda (rilasciati dopo il periodo di riferimento), come Like a Dragon: Infinite Wealth e Persona 3 Reload. Infinite Wealth e Reload hanno rapidamente superato il milione di copie vendute e sembrano continuare a vendere bene.

Risultati finanziari SEGA Q3 2023/2024 preoccupanti: Sonic Superstars è andato male e ci sono franchise a rischio

Nel suo report di revisione delle previsioni sui risultati operativi nell’ambito del rendiconto finanziario sul Q3 2023/2024 agli investitori la società afferma: “Nell’area Consumer, nonostante l’uscita di alcuni nuovi titoli nel Q3, tra cui anche Sonic Superstars, Endless Dungeon e Total War: Pharaoh, le vendite sono andate a rilento durante le festività natalizie”.

Per quanto riguarda specificamente Sonic Superstars, Sega aveva precedentemente fatto notare che, sebbene le vendite iniziali fossero state inferiori alle aspettative, intendeva incrementare in modo significativo il marketing del gioco nei mesi di novembre e dicembre, dato che questo è il periodo in cui i giochi di Sonic tendono a vendere meglio.
Addirittura SEGA aveva paventato la volontà di riaccendere la competizione di Sonic con Mario che ha infiammato l’era delle console 16-bit Mega Drive e SNES.

Sonic Superstars spazzato via da Super Mario Bros. Wonder

Chiaramente, questo non è andato come SEGA avrebbe voluto. L’uscita in contemporanea con Super Mario Bros. Wonder è stato assolutamente controproducente visto che Wonder è diventato il gioco di Mario venduto più velocemente in Europa nella storia dell’idraulico baffuto.

Nel suo rapporto finanziario completo, SEGA offre alcune spiegazioni per la lentezza delle vendite, affermando: “Per quanto riguarda l’industria dei contenuti di intrattenimento, nell’area consumer, l’espansione del mercato, principalmente in Europa e negli Stati Uniti, ha raggiunto un plateau a causa del peggioramento dell’ambiente economico causato dall’inflazione e da altri fattori”. Inoltre, i costi di sviluppo dei giochi continuano ad aumentare e c’è un’urgente necessità di rispondere a questi cambiamenti nel contesto commerciale“.

Per quanto riguarda l’accoglienza della stampa, anche lì non c’è stato confronto con Mario: Sonic Superstars ha un Metacritic che supera appena la sufficienza, mentre Super Mario Bros. Wonder ha un punteggio Metacritic di 92/100.

D’altra parte, però, le Pachislot e le Pachinko Machines sembrano andare piuttosto bene, con SEGA che ha rivisto le previsioni di vendita delle unità da 178.000 a 179.000. Non si tratta di un aumento enorme, ma i numeri sono comunque in crescita.

Recentemente, SEGA aveva affermato che il 90% delle vendite dei giochi di Sonic avviene al di fuori del Giappone.

Facebook Comments

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top