I corposi nuovi arrivi su Xbox Game Pass! – AGGIORNATA

Xbox Game Pass
Informazioni sul gioco

Nel nostro recap vi abbiamo parlato ampiamente della mole enorme di videogame annunciati e mostrati durante l’Xbox & Bethesda Games Showcase, durante il quale però  (oltre ai videogame) si è capita anche l’importanza presente e futura di Xbox Game Pass.

Il Game Pass di Microsoft, lo ricordiamo, è il servizio in abbonamento che consente ai suoi utenti di giocare a centinaia di titoli. Fra questi, molti sono addirittura videogame disponibili al day one.
Inoltre, vi ricordiamo che Xbox Game Pass è usufruibile sia sulle console Microsoft, dunque Xbox One e Xbox Series X/S, e su computer. Infine è presente in versione beta anche il servizio di cloud gaming.
Se volete saperne di più sull’abbonamento e su tutte le sue funzionalità, vi rimandiamo al nostro speciale.

Adesso però è il momento di scoprire tutti gli ultimi annunci e giochi pronti a sbarcare (o appena sbarcati) sul Game Pass, come rivelato tramite una pienissima immagine dagli stessi canali ufficiali dell’azienda di Redmond.

[AGGIORNAMENTO: Tramite il profilo Twitter ufficiale di Xbox Game Pass, Microsoft ha annunciato altri 9 videogiochi già arrivati o in arrivo nelle prossime settimane sul Game Pass. Li trovate in fondo all’articolo.]

I nuovi giochi del Game Pass

Su PC e console

Fra i giochi già disponibili sul Pass di Microsoft segnaliamo, giocabili unicamente su computer, Arx Fatalis e la preview di Medieval Dinasty.
Per ciò che riguarda il primo, si tratta di un RPG fantasy in prima persona di Bethesda Softworks e Arkane.
Il secondo (sviluppato da Toplitz Productions) è invece un simulativo e gestionale che ci mette nei panni di un abitante del Medioevo, con pregi e soprattutto difetti di una vita alle prese con pericoli e intemperie.
Per ciò che riguarda Medieval Dinasty, è stato rivelato il suo arrivo tramite un trailer dedicato ai giochi indipendenti del Game Pass. Eccolo qui di seguito.

Considerando i giochi presenti solo su console, la lista si fa più lunga.
Come primo abbiamo infatti il Doom del 2016 di Bethesda Softworks, comprensivo di tutti i DLC e di tutte le espansioni.
Ad affiancare il fantascientifico ricolmo di sangue e demoni, troviamo un altro gioco Bethesda, ovvero il primo Rage. Realizzato da Id Software, è il primo capitolo della serie post-apocalittica in prima persona di cui il secondo episodio è già presente su Xbox Game Pass.

Giochi per tutti

A seguire non mancano molti nuovi titoli giocabili sia su PC, sia su una delle varie console Microsoft (old o next-gen).

Abbiamo Dishonored: La morte dell’Esterno, altra opera di Arkane Studios, in questo caso spin-off dell’omonima serie a base di assassini e sovrannaturale Dishonored.
Sempre per rimanere in casa Bethesda, sono stati aggiunti l’horror The Evil Within 2 e l’ucronico Wolfenstein II, incentrato sulla lotta contro il male, incarnato da spietati e potenziati nazisti.

Infine è già possibile scaricare o giocare in cloud Yakuza: Like a Dragon di SEGA. L’ultimo arrivo nell’omonima serie Yakuza va a completare, in questa sua veste di RPG di stampo giapponese, la lunga lista di videogame legati alla saga presenti sul Game Pass.

La saga di Fallout

Menzione a parte merita invece la storica serie post-apocalittica di Fallout, incentrata su guerre nucleari, radiazioni e creature mutanti.
Su Xbox Game Pass infatti, oltre ai capitoli precedentemente già disponibili, sono presenti adesso anche altri quattro episodi, fra cui troviamo i videogiochi più amati della saga.

Giocabili solamente su computer abbiamo infatti i due RPG a turni Fallout e Fallout 2, rispettivamente del 1997 e del 1998. Insieme a questi, sempre e soltanto su PC è presente anche lo strategico Fallout Tactics, in cui dovremo controllare il nostro team.

solitudine

Infine, disponibile quest’ultimo su Xbox One, Xbox Series S e Series X oltre che su PC, si aggiunge alla lista Fallout 3. Opera del 2008, questo gioco di ruolo segna la presa in carico della saga da parte di Bethesda, oltre che l’abbandono definitivo del gameplay classico.
Fallout 3 è disponibile nella sua versione Game of the Year Edition, dunque con tutti i DLC.

In arrivo quest’anno al day one

Questo 2021 è ricchissimo di nuove uscite. E tutte le uscite sviluppate e prodotte sotto l’egida di Microsoft arriveranno su Xbox Game Pass il giorno stesso dell’uscita.
Vediamo insieme cosa dobbiamo aspettarci sul servizio.

Giochi in singolo

Fra i videogiochi a giocatore singolo, arriverà a breve lo psichedelico platform Psychonauts 2, opera di Double Fine Productions e sequel del gioco del 2005. L’uscita è prevista per il 25 agosto e sarà disponibile su tutti i dispositivi.

Parlando di ritorni videoludici, il 28 ottobre arriverà per gli utenti PC Age of Empires IV, nuovo capitolo dell’imprescindibile serie di strategici a tema storico.

Altra uscita, altro ritono. Le vacanze di Natale saranno infatti l’occasione per vestire nuovamente i panni corazzati di Master Chief nella campagna single-player di Halo Infinite, l’atteso nuovo episodio della saga fantascientifica che diede avvio all’epoca Xbox.
Halo Infinite sarà a disposizione di tutti i clienti del servizio.

Il 19 agosto è invece la data fissata da Annapurna Interactive per il suo prossimo indie, Twelve Minutes.
Con un cast stellare, in cui troviamo Daisy Ridley, James McAvoy e Willem Dafoe, Twelve Minutes ci farà rivivere i 12 tragici minuti del videogame. Anche questo gioco sarà disponibile su Xbox One, Xbox Series X/S e computer.

In esclusiva su tutte le piattaforme Microsoft (come tutti i prossimi di cui faremo menzione), il 23 settembre arriverà un altro indie. Stiamo parlando dell’esplorativo a mondo aperto Sable, dalle atmosfere oniriche e sognanti.

Proseguendo nella nostra carrellata, abbiamo poi The Gunk. Anche questo in arrivo a fine estate, sviluppato da Thunderful, The Gunk è un’altra epopea fantascientifica, nella forma di un action-adventure in terza persona.

Creato da Ebb Software, altra opera in arrivo su Game Pass entro la fine del 2021 è il survival horror in prima persona Scorn.

A proposito di horror, nei prossimi mesi (ottobre 2021) uscirà ufficialmente anche Hello Neighbor 2, sequel dell’omonimo titolo. Come nel precedente capitolo, ci troveremo a indagare su di un vicino particolarmente molesto e che nasconde qualcosa di losco in casa sua.

Un altro seguito già previsto è Aragami 2 di Lince Works. Con elementi action e un comparto stealth, il 17 settembre potremo immergerci nelle sue atmosfere magiche e ricche di assassini.

I multiplayer del Game Pass

Il Game Pass è ricchissimo anche di contenuti multigiocatore di tantissimi generi.
Per esempio il 9 novembre uscirà Forza Horizon 5, il simulativo di corsa di Playground Games. In un mondo aperto e vastissimo ci ritroveremo a gareggiare su decine e decine di auto, con altrettante decine di giocatori che ci sfrecceranno a fianco.

Prima abbiamo parlato della campagna di Halo Infinite, ma a fine anno arriverà anche la modalità multigiocatore.
A differenza dei precedenti episodi, il multiplayer di questo capitolo della saga in mano a 343 Industries sarà free-to-play. Dunque sarà accessibile a tutti i giocatori PC, Xbox One, Xbox Series X e S e, appunto, utenti del Game Pass.

Grazie a Warner Bros. Interactive Entertainment e Turtle Rock Studios, invece, potremo immergerci in atmosfere che pescano a piene mani da Left 4 Dead. Stiamo parlando di Back 4 Blood, titolo multigiocatore cooperativo in uscita il 12 ottobre, frenetico e sanguinolento titolo in cui affronteremo orde di non morti.

Altro titolo co-op, ma decisamente diverso dal precedente, è The Ascent.
Con un universo di gioco cyberpunk e in visuale isometrica, The Ascent è un action RPG che appunto contempla la collaborazione con altri giocatori, oltre che il single-player. Uscirà il 29 giugno.

Se siete amanti degli sport estremi e di panorami mozzafiato, Shredders potrebbe fare al caso vostro. Infatti il titolo disponibile da dicembre ci porterà sulle montagne innevate per lanciarci in adrenaliniche sfide a base di snowboard e alta velocità.

Dopo un titolo in arrivo a fine anno, parliamo ora di un videogame già uscito, ovvero Dungeons & Dragons: Dark Alliance. Erede spirituale dei Baldur’s Gate e pubblicato da Wizards of the Coast, ha il suo setting nel vastissimo universo espanso del gioco di ruolo cartaceo Dungeons & Dragons.
Con un nucleo ruolistico d’azione in terza persona, consentirà di giocare da soli o in compagnia.

Concludiamo con il cooperativo The Anacrusis. Sviluppato e pubblicato da Stray Bombay, il gioco rientra nella categoria dei videogiochi a ondate: infatti affronteremo orde di alieni, in gruppo con i nostri amici. Il gioco uscirà in autunno.

I day one su console

Infine ci sono tre giochi pronti ad arrivare su console ma che già sono presenti su altre piattaforme.
Il primo di questi è il simulatore di volo Microsoft Flight Simulator, acclamatissimo e accuratissimo videogame uscito l’estate scorsa. Il suo arrivo sulle console Microsoft e sul Game Pass è fissato per il 27 luglio.

Il secondo titolo è decisamente differente. Parliamo di Among Us, il semplice ma famosissimo multigiocatore nato come gioco mobile. Quest’ultimo sarà disponibile a breve anche per gli utenti delle console targate Xbox.

Infine segnaliamo l’arrivo di Hades, pluripremiato roguelike di Supergiant Games, il 13 agosto. Appunto con l’uscita sulle console Sony e Microsoft, contemporaneamente sarà giocabile anche dall’utenza di Xbox Game Pass.

2022 e oltre

Sebbene sia forse prematuro parlare di ciò che ci attende dal 2022 in avanti, sicuramente possiamo già farci un’idea della mole e della varietà di titoli Bethesda e Microsoft e sussidiarie che arriveranno su PC, console Xbox e ovviamente su Game Pass. Dunque vediamoli insieme.

Fra indie…

Fra i titoli più “piccoli”, uno che ha attirato l’attenzione di molti durante l’E3 è stato sicuramente Replaced. Dalle atmosfere fortemente anni ’80 e fantascientifiche, Replaced è un platform in 2.5D (dunque a scorrimento laterale ma con fondali tridimensionali) di cui colpisce lo stile grafico. Questo infatti comprende pixel art associata a un’illuminazione di grande impatto. Oltre a un generico 2022, non abbiamo altre info sull’uscita.

Sempre per un generico 2022 è previsto Slime Rancher 2 di Monomi Park. Questo videogame ci ha mostrato un mondo di gioco fortemente caratterizzato e coloratissimo, all’interno del quale si muovono e vivono le melmose creature che dovremo catturare e di cui dovremo prenderci cura.

Dopo un primo capitolo che ha stupito per realizzazione tecnica e non soltanto, nel 2022 potremo godere di A Plague Tale: Requiem di Asobo Studio e Focus Home Interactive. Nel videogame torneremo a seguire il viaggio dei due giovani protagonisti al tempo della peste bubbonica.

L’anno prossimo arriverà anche Somerville, primo progetto del team di Jumpship. Con una costruzione e un’ambientazione con grafica e gameplay in 2.5D, dovremo muoverci con i nostri avatar (una famiglia allo sbando) in un mondo post-apocalittico, devastato e pericoloso.

Party Animals sarà invece un multigiocatore in cui noi e i nostri sfidanti controlleremo alcuni dolcissimi animali pronti a darsele di santa ragione. Sviluppato da Recreate Games, arriverà anche quest’ultimo nel 2022.

Segnaliamo poi l’accoppiata di JRPG dallo stile retro Eiyuden Chronicle: Rising ed Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes. Pubblicati da 505 Games arriveranno rispettivamente nel 2022 e 2023 e ci mostreranno, in pieno stile giapponese, un mondo pronto a collassare sotto i colpi di una minaccia insormontabile.

Infine l’ultimo della lista è S.T.A.L.K.E.R. 2: Heart of Chernobyl, con la release fissata per il 28 aprile 2022. Sequel dell’omonimo primo episodio, in questo FPS da una forte componente survival ci inoltreremo nella zona contaminata attorno alla centrale nucleare ucraina che dà il nome al gioco. Qui avremo a che fare non solo con le radiazioni, ma con esseri mostruosi e altre minacce.

…e tripla A

Fra i videogiochi tripla A, dunque con alle spalle una produzione di grande rilievo, sono molte le perle che spiccano e le nuove IP che non vediamo l’ora di provare.
Per esempio, grazie agli sviluppatori di Obsidian, vedrà la luce il gioco di ruolo spaziale The Outer Worlds 2, seguito del videogame uscito nel 2019. Al momento non risulta essere ancora disponibile una data ufficiale di uscita, neanche più o meno indicativa.

Altro videogioco di cui abbiamo al momento visto poco o nulla, e di cui scarseggia qualunque informazione, è Contraband. Sappiamo che sarà un co-op a mondo aperto sviluppato da Avalanche Studios, con tutta probabilità incentrato appunto sul mondo del contrabbando, ma non abbiamo altre notizie in merito, neppure una finestra di lancio.

Recentemente, in occasione dell’Xbox & Bethesda Games Showcase, abbiamo finalmente potuto ammirare il primo teaser di Starfield.
Questo sarà il prossimo progetto videoludico di Bethesda, ovvero un RPG ambientato nello spazio profondo. Sebbene si sia visto poco dal primo trailer dell’E3, abbiamo la data di uscita per quest’esclusiva Microsoft: 11 novembre 2022.

Altra nuova IP mostrata durante l’E3 dalla casa di Redmond è Redfall.
Sviluppato dal team di Arkane Studios, Redfall è un altro titolo cooperativo in arrivo sulle piattaforme legate a Microsoft. In questo caso il nemico non saranno alieni né zombie, bensì un’armata di vampiri. Il titolo, che ha colpito per la sua freschezza visiva, arriverà in estate 2022.

Ultimo gioco della nostra lunga ma interessantissima lista è Atomic Heart. In sviluppo da diverso tempo sotto la guida di Mundfish, ancora non ha una release date.
Tuttavia ha comunque le carte in regola per essere un piccolo gioiello in prima persona: sarà infatti un’opera cyberpunk ucronica, ambientata in un’Unione Sovietica alternativa in cui ci troveremo ad affrontare robot.

Le nuove uscite di giugno e luglio

I giochi già disponibili

Il primo di questi è Worms Rumble. Sviluppata dal Team 17, questa è la prima battle royale (in 2D) che vede protagonisti i violenti e agguerriti lombrichi dell’omonima serie di videogame nata negli anni ’90.
Il gioco è disponibile per tutti gli utenti.

Il secondo videogame è Need for Speed: Hot Pursuit Remastered. La remastered del 2020 del famoso racing game del 2010 è già disponibile e potranno provarla i giocatori console e PC.

A seguire abbiamo (solo su computer) lo strategico in tempo reale ambientato in un 1920 alternativo dal titolo di Iron Harvest. Nel videogame dai tratti dieselpunk avremo a che fare con enormi macchine guidate dai soldati degli eserciti in lotta, in una Prima Guerra Mondiale ancora non terminata.

Infine troviamo su Game Pass Prodeus. Quest’ultimo è un’opera indie dietro il cui sviluppo abbiamo Bounding Box Software.
Ispirandosi ai classici sparatutto in prima persona, il team ha creato un videogame da provare almeno una volta. Purtroppo potranno usufruirne unicamente gli utenti su PC.

I giochi in arrivo

Per tutti gli altri prodotti pronti ad arrivare su Xbox Game Pass, dobbiamo attendere solo fino al primo di luglio.

Abbiamo il platform del 2008 Banjo-Kazooie: Nuts & Bolts, dell’omonima serie di videogame d’avventura, uscito originariamente su Xbox 360.
Curiosamente, sarà disponibile soltanto tramite cloud gaming.

Come seconda proposta di Microsoft per l’inizio di luglio abbiamo poi Immortal Realms: Vampire Wars. Pubblicato da Kalypso Media, Immortal Realms: Vampire Wars riunisce elementi di strategia, combattimenti a turni e card game. In questo caso solo l’utenza PC potrà giocarlo.

A seguire troviamo l’apprezzatissimo platform bidimensionale in bianco e nero Limbo, opera indie del team danese di Playdead.
Sicuramente questo gioco non ha bisogno di presentazioni, ma l’arrivo sul Game Pass potrà essere l’occasione per molti per recuperarlo.

Cambiando decisamente tono, il prossimo della lista è un party game in cui i giocatori si sfidano in match PVP e PVE. Stiamo parlando del coloratissimo Gang Beasts, pubblicato da Double Fine Productions (una delle software house acquisite recentemente da Microsoft).

Come ultimo gioco in arrivo (anche questo il primo di luglio), abbiamo Bug Fables: The Everlasting Sapling, che ha come protagonisti un gruppo di invertebrati. Anche questo opera indie, è l’unico gioco di ruolo fra i nuovi ingressi nel catalogo del Game Pass.

 

E voi siete a quali titoli siete interessati?
Pensate che valga la pena abbonarsi a Xbox Game Pass?

FONTE: Twitter

Facebook Comments
What's Your Reaction?
Excited
4
Happy
1
In Love
2
Not Sure
0
Silly
0

Articoli Correlati


© Copyright © 2019 videogiochitalia.it All Rights Reserved

Scroll To Top